Now Reading
Steve Hogarth dei Marillion elogia il Gran Teatro Geox sold out: “struttura eccellente, un piacere essere a …

Steve Hogarth dei Marillion elogia il Gran Teatro Geox sold out: “struttura eccellente, un piacere essere a …

marillion

Testimonianza d’eccellenza che si unisce a quelle già spontaneamente rilasciate dal palcoscenico padovano da altri grandi come David Crosby and Graham Nash “una delle più belle strutture d’Europa”, Gaetano Curreri degli Stadio “struttura dal sapore mitteleuropeo”, Umberto Tozzi in una nota trasmissione televisiva nazionale e molti altri.

Solo due date italiane per il tour europeo dei Marillion, Roma e Padova per il celebre gruppo neoprogressive degli anni 80 e degni eredi dei Genesis. La data del Gran Teatro Geox di Padova ha raggiunto un acclamato sold out con pubblico in visibilio per una delle migliori performance registrate in questo tour. Steve Hogarth, leader del gruppo, emozionato per la straordinaria accoglienza del pubblico accorso a Padova da tutta Italia – e non solo (ospiti da Austria, Croazia e Regno Unito) ha ringraziato i presenti, la Città, l’organizzazione ed il Teatro Geox, per lui una delle più incredibili ed accoglienti strutture in cui abbia suonato nella sua lunga carriera. Al termine del concerto, ha voluto salutare personalmente la proprietà e rappresentare la sua soddisfazione con alcune bellissime parole dedicate al Gran Teatro Geox. “Vorrei dire a tutti i presenti che da molti anni non ricordo una serata perfetta come questa, gli spettatori sono stati straordinari e su questo palco è tutto magnifico, essere qui era la cosa giusta stasera. L’acustica del teatro è perfetta e spero che torneremo presto qui”. Con la promessa che per lui ogni tour in Italia avrà sempre un riferimento a Padova. Testimonianza d’eccellenza che si unisce a quelle già spontaneamente rilasciate dal palcoscenico padovano da altri grandi come David Crosby and Graham Nash “una delle più belle strutture d’Europa”, Gaetano Curreri degli Stadio “struttura dal sapore mitteleuropeo”, Umberto Tozzi in una nota trasmissione televisiva nazionale e molti altri.

marillion2