fbpx
Now Reading
31 Dicembre 1984 – L’incidente a RICK ALLEN

31 Dicembre 1984 – L’incidente a RICK ALLEN

RICK ALLEN

La sera del 31 dicembre 1984,  a Sheffield, il batterista dei Def Leppard Rick Allen perde il controllo della sua auto mentre si sta recando, in compagnia della fidanzata, ad un party di capodanno.  L’auto esce di strada ribaltandosi, abbatte un muro di pietre e finisce in un campo adiacente. La ragazza si ferisce lievemente, ma Allen viene sbalzato fuori dall’abitacolo. La sua cintura di sicurezza non era fissata correttamente, ed è proprio questa a tranciargli il braccio sinistro poco sotto la spalla. Una volta uscito dall’ospedale, Allen decide a tutti i costi di continuare a suonare col suo gruppo. In collaborazione con gli ingegneri della Simmons e assieme al cantante Joe Elliott e all’amico batterista Jeff Rich (Status Quo), Allen  progetta una batteria in grado di permettergli di continuare a suonare con un solo braccio. La soluzione è un drum set ibrido, composto da elementi acustici, elettronici e da pedali da utilizzare con il piede sinistro. Dopo un periodo di pratica, Allen è in grado di riprendersi a tutti gli effetti il suo posto nei Def Leppard. Il suo ritorno su  un palcoscenico dopo l’incidente avviene nel 1986 al “Monsters of Rock” di Donington.