Now Reading
CLAUDIO SIMONETTI’S GOBLIN “The devil is back tour” – Live @ Alchemica Music Club, Bol …

CLAUDIO SIMONETTI’S GOBLIN “The devil is back tour” – Live @ Alchemica Music Club, Bol …

SIMONETTIS GOBLIN

Goblin sono uno di quei gruppi che rappresentano l’orgoglio della musica italiana in tutto il mondo, autori di alcune delle più belle colonne sonore di film horror entrate nella storia, possono vantare collaborazioni con maestri del genere come Dario Argento e George Romero. Di sold-out in sold-out la band è arrivata anche all’Alchemica Music Club, luogo culto della musica bolognese oramai, che in pochi anni è diventata la casa del metal di qualità. A prima vista una serata della band capitanata da Claudio Simonetti potrebbe parere leggermente fuori luogo rispetto il genere normalmente proposto, ma questo solo ad un esame superficiale e con poca conoscenza della superba arte creata dal maestro Simonetti.

La setlist proposta al pubblico dal maestro assieme al fido compagno Previtali, chitarrista funambolico e dotato di una tecnica straordinaria, alla new entry di Federico Maragoni al posto di Titta Tani, al basso delicato e sempre presente che Cecilia Nappo esprime con profonda sensualità affascinando il pubblico presente; spazia in ogni genere. Partendo dal più puro prog anni ’70 si arriva al prog-metal moderno in stile Dream Theater per chiudere con un doppio bis che è un’esplosione di post-rock da fare invidia alla potenza di God Is An Astronaut o Mogwai.

Scendendo più nello specifico il live dei Goblin di Claudio Simonetti è un’immersione totale in un mondo si sogni e paure (non casuale il riferimento a Tenebre, il cui chorus viene fatto dal pubblico in questo caso), dove la musica si fonde con lo scorrere dei visual alle spalle della band. Oltre i grandi successi che hanno caratterizzato la lunghissima carriera dei Goblin, c’è stata la proposta dell’ultimo lavoro edito, The devil is back, un inno che dimostra come il prog non solo sia sopravvissuto alla tempesta punk dei seventies, ma stia riemergendo in tutta la sua forza. Una potenza che ha riempito un Alchemica Music Club pieno come nelle migliori occasionI e che testimonia l’amore della gente verso la band di Claudio e la continua ricerca qualitativa dello staff del locale.

MAURIZIO DONINI

Photoset by ALESSANDRA MERLIN

Credits: si ringrazia Alchemica Music Club per la gentilissima disponibilità e la perfetta organizzazione dell’evento.

TOUR DATES VERTICAL GOBLIN 778x1024