Now Reading
Minru – Liminality

Minru – Liminality

La Morr Music, etichetta discografica indipendente con sede a Berlino, per la maggior parte annovera artisti che rientrano nel genere musicale dell’elettronica e simili e dreampop. Non fa eccezione questo interessante CD intitolato “Liminality”, termine inglese preso in prestito dall’antropologia, che per descrivere certi comportamenti umani vuole con lo stesso indicare una certa condizione di ambiguità o disorientamento. Dieci tracce per circa quaranta minuti di ascolto musicale complessivo, pubblicato il primo giorno di Luglio u.s. dalla poc’anzi citata etichetta tedesca (ufficio stampa Promorama), “𝙇𝙞𝙢𝙞𝙣𝙖𝙡𝙞𝙩𝙮” è il disco d’esordio di Minru, progetto artistico della cantante e musicista svedese di stanza a Berlino Caroline Blomqvist. Quella di Caroline, pur se non originalissima, è voce sempre limpida, suadente, sognante; le atmosfere del disco sono sempre intime e spesso sofferte, soffuse, rarefatte, e non di meno l’ascolto di brani come “Dawning”, “Infinity”, “In Between”, “Light End”, si rivela sempre gradevole e coinvolgente. Minimale quanto ad arrangiamenti e strumentazioni impiegate nella sua realizzazione, l’album accoglie diverse tendenze musicali; tali orientamenti artistici convergono in un immaginario amalgama che comprende elettronica, musica ambient, folk d’autore, pop, e così via. Blomqvist, originaria della città di Gothenburg, si accosta alla musica fin dall’età dell’adolescenza. Dopo aver suonato in varie bands parte a Berlino ed è proprio nella capitale tedesca che inizia ad avvertire l’urgenza di esprimere ciò che sente dentro con le canzoni, determinazione che la porta incidere infine questo suo primo intrigante lavoro.

GIOVANNI GRAZIANO MANCA

Tracklist:

1.Dawning         1:43
2.Infinity         2:52
3.In Between     4:58
4.Light End        4:20
5.Secrets And Sins   3:14
6.Wildfire   4:06
7.Metamorphose   4:28
8.Into The Well   5:05
9.Will I Ever Find   3:47

Credits:
Pubblicazione: 1 luglio 2022
Label: Morr Music
Scritto, prodotto e registrato da Caroline Blomqvist al Berlin-Lichtenberg recording studio
“Dawning” co-produced by Gianni Competiello
Mixed by Simon Frontzek
Mastered by Lupo Lubich

0
/10
VOTO

Band:
Caroline Blomqvist: voce, chitarra, synth, synth-bass
Povel Widestrand: piano e synth
Tobias Blessing: Batteria e Percussioni
Sunniva Lilian Shaw Of-Tordarroch: cello
Marlene Becher: bass
Liv Solveig Wagner: violino

https://www.minrumusic.com
https://www.facebook.com/minrumusic
https://www.instagram.com/minrumusic
https://www.morrmusic.com