fbpx
Now Reading
Il 9 Marzo del 1987 esce “The Joshua Tree”

Il 9 Marzo del 1987 esce “The Joshua Tree”

 Il 9 Marzo del 1987 esce “The Joshua Tree”, forse l’ album più importante nella carriera degli U2 , perchè è da lì che prendono la rincorsa per conquistare il mondo. E’ l’album giusto per mettere d’accordo tutti, anche i vecchi fan che erano rimasti un po’ perplessi da “The unforgettable fire”, il primo disco prodotto da Brian Eno che, a parte la meravigliosa “Pride”, aveva meno rock, meno chitarre, ma soprattutto non aveva l’urlo inconfondibile di Bono. Il disco restituisce il maltolto, con chitarre rock e un Bono che non sarà mai più così ispirato, ma al tempo stesso introduce gli U2 anche al grande pubblico, attraverso un’incredibile apertura al pop. Insomma, un disco rock che pero’ chiunque avrebbe potuto apprezzare. Non solo: The Joshua Tree è epico, sognante, arrabbiato, ma anche intimo come un sussurro. E’ la visione europea dell’ America, proprio come aveva fatto Wim Wenders in “Paris, Texas”, e non è un caso che lui e Bono si amino alla follia, al punto da scrivere insieme la sceneggiatura di “Million Dollar Hotel”. Dopo quell’album la band di Dublino diventò il quarto gruppo rock (dopo Beatles, Band e Who) a finire sulla copertina di “Time”, vinceranno due Grammy, ma soprattutto venderanno venticinque milioni di copie in tutto il mondo. 

View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.