Now Reading
Il 31 Ottobre del 1975 viene pubblicata  BOHEMIAN RHAPSODY

Il 31 Ottobre del 1975 viene pubblicata  BOHEMIAN RHAPSODY

 ​ Il 31 Ottobre del 1975 viene pubblicata  BOHEMIAN RHAPSODY, il capolavoro dei Queen e loro canzone più emblematica.  Scritta da  Freddie Mercury, è il primo singolo estratto dall’ album  “A Night at The Opera”. Fu davvero una gestazione difficile, quella di questo brano, con una casa discografica, la EMI, che in un primo tempo si oppose alla sua pubblicazione, ritenendolo troppo lungo. 
Il tutto ha inizio qualche tempo prima, quando un Freddie Mercury entusiasta arriva in studio, si siede al piano,  e presenta una prima versione  del brano agli altri tre. Nonostante il loro stupore, lui ha le idee chiarissime su come dev’essere il risultato finale, riuscendo a convincerli. La registrazione del brano però  risulterà assai complessa, proprio in funzione delle diverse parti da mettere insieme. E il tutto ovviamente ostacolato dal manager John Reid e dal resto dell’entourage.  Ma Freddie  è risoluto, e non cede di un centimetro. E il resto del gruppo si schiera dalla sua parte.  Le sessioni richiedono parecchie settimane di lavoro.  In alcune parti le voci dei Queen sono  sovraregistrate  addirittura per un totale di 180 volte, cosa davvero incredibile per quei tempi. Pare che gli stessi studi non fossero in possesso di nastri capaci di contenere tutte le registrazioni necessarie per l’incisione del brano, e quindi si fu costretti a sperimentare un nuovo tipo di supporto, in cui si dovettero tagliare e incollare manualmente più sezioni. Una volta terminate le registrazioni, un ruolo chiave nella storia sarà quello giocato da Kenny Everett, un dj radiofonico amico di Freddie. Everett inizia a trasmetterlo di continuo, arrivando anche a toccare le quattordici volte in un giorno. Il successo è tale che la casa discografica si vede  “costretta” a pubblicare il singolo, che arriva a vincere il disco di platino e rimane per nove settimane al primo posto della classifica inglese.  L’uscita del brano è accompagnata da un videoclip promozionale, ancora oggi ritenuto tra i più famosi e importanti tra quelli realizzati nel suo genere. Tra i primi video ad essere stato messo in onda nei circuiti televisivi,  esso contribuì a creare un nuovo linguaggio visivo nel mondo della musica.