Now Reading
TYKETTO – Strenght In Numbers Live

TYKETTO – Strenght In Numbers Live

tyketto live 19 CD

Quando nel 1991 uscì “Don’t Come Easy”, pensai subito che stava nascendo una band di cui avremmo sentito parlare per molti anni. Parlo dei Tyketto, band statunitense che portava avanti il discorsi intrapreso anni prima dai Bon Jovi e dai Whitesnake in primis, ma anche di un raffinato AOR di grandi band come Journey e Foreigner. Quando poi uscì nel 1994 “Strenght In Numbers”, il loro capolavoro, ne ero convinto, i Tyketto saranno una band che diventerà una delle migliori in campo hard rock melodico e AOR. Qualcosa andò storto però, la fortuna non era dalla loro parte e Danny Vaughn, il cantante, abbandona il gruppo per stare vicino alle moglie malata di cancro. La band proseguì il proprio cammino con Steve Augeri al suo posto alla voce e “Shine” del 1995, seppur Augeri ne era un degno sostituto, decretò la fine dei Tyketto. Dopo ben diciassette anni, grazie alla Frontiers Records, “Dig In Deep” del 2012 sancisce il ritorno di Danny Vaughn e dei Tyketto. Le sonorità dell’album sono quelle di una volta, anche se mai paragonabili a quelle del già citato “Strenght In Numbers”.

Passano altri quattro anni e nel 2016 arriva “Reach”, altro ottimo album e la band riprende anche l’attività live che li porta anche nel nostro Paese e al Frontiers Rock Festival, performance documentata in “Live From Milan” del 2017. Quasi alla fine di questo 2019 la Frontiers fa uscire il secondo live dei Tyketto, sempre tratto dal loro Frontiers Rock Festival e “Strenght In Numbers Live”, ci riconsegna una band in grande forma. I brani migliori di questo live sono il funky metal di “All Over Me”, che strizza l’occhio agli Aerosmith, e le ballate elettriche e acustiche “Catch My Fall” e “The End Of The Summer Day”, tre brani estratti da Strenght In Numbers” e “Wait Forever”, che era la B-side del single “The End Of Summer Day”. Ottima anche la versione di “Ain’t That Love”, puro rock’n’roll, di “Sanding Alone”, splendida ballad che faceva parte del loro esordio del 1991 e corredata di un gran bel guitar solo di Chris Green e “Strenght In Numbers”, dall’omonimo loro capolavoro. Un ottimo live e attendiamo ora il prossimo passo con la speranza che sia un nuovo album di inediti.

FABIO LOFFREDO

Tracklist:

  1. Inherit The Wind
  2. Meet Me In The Night
  3. All Over Me
  4. Catch My Fall
  5. The End Of The Summer Day
  6. Wait Forever
  7. Ain’t That Love
  8. Write Your Name In The Sky
  9. Why Do You Cry
  10. Rescue Me
  11. The Last Sunset
  12. Standing Alone
  13. Strenght In Numbers

Label: Frontiers Records
Genere: Hard Rock/AOR
Anno: 2019

0
/10
VOTO
tyketto 19 band

Band:
Danny Vaughn; Voce
Chris Green: Chitarra e cori
Ged Rylands: Tastiere e cori
Greg Smith: Basso e cori
Michael Clayton Arbeeny: Batteria e cori

https://www.tyketto.com
https://www.facebook.com/TykettoTheOfficial/?ref=tn_tnmn
https://twitter.com/OfficialTyketto
https://www.instagram.com/wearetyketto/
https://www.youtube.com/channel/UCbNl9BgNgH9KEUIMJkzUD0Q
http://www.frontiers.it