Now Reading
MICHAEL GRANT & THE ASSASSINS – Always The Villain

MICHAEL GRANT & THE ASSASSINS – Always The Villain

michael grant CD

Conosco poco sinceramente di Michael Grant, so solo che ha fatto parte, o ne fa ancora, degli Endeverafter, alternative metal band statunitense e che ha militato come chitarrista negli L.A. Guns. Arriva in questi giorni con un nuovo progetto, una nuova label, la Frontiers Records e un primo album dal titolo “Always The Villain” e a nome Michael Grant & The Assassins. “Barrel Of A Grant” è hard rock puro se senza troppi limiti, c’è il glam e spesso viene in mente l’irruenza degli Skid Row e di Sebastian Bach e la title track, “Always The Villain”, è sempre tagliente ma con linee melodiche più marcate ed ancora “Killng Me Slowly”, sempre con riff di chitarra taglienti ma che inizia a ripetersi. C’è ancora “Nightmares”, brano che può essere considerato semplicemente rock, passionale e con un bel guitar solo dello stesso Grant e “Red Light Run”, brano anche un pò ruffiano che punta su un pubblico più giovane e non esagero se cito i Green Day più metal, ma la chitarra continua a graffiare e ad offrire ottimi guitar solo. Chiude il cd “Gimme Salvation”, dai riffoni di chitarra simil punk, ma il brano è più cadenzato e realmente è hard rock, cantato come lo farebbero i fratelli Gallagher degli Oasis e dal tocco glam e “Secrets”, una ballad romantica e dal gusto pop e AOR. Niente di eclatante, un dico godibile e scorrevole.

FABIO LOFFREDO

Tracklist:

  1. Barrel Of A Gun
  2. Always The Villian
  3. Killing Me Slowly
  4. Nightmares
  5. Red Light Run
  6. Anthem Of Us
  7. Break Me With U
  8. Death Of Me
  9. Runaway (Can You Stand The Rain)ù
  10. Gimme Salvation
  11. Secrets

Label: Frontiers Records
Genere: Hard Rock
Anno: 2020

0
/10
VOTO
michael grant

Band:
Michael Grant: Voce e tutti gli strumenti
Shane Fitzgibbon: Batteria nei brani 1, 4, 7, 8 e 10

https://mgassassins.com/home
https://www.facebook.com/MichaelGrantAssassins/
https://twitter.com/themichaelgrant
https://instagram.com/michaelgrant
http://www.frontiers.it