fbpx
Now Reading
ZANNE CONTINUA A CRESCERE, concluso il festival 2015 di Catania

ZANNE CONTINUA A CRESCERE, concluso il festival 2015 di Catania

Oltre 12.000 persone nei quattro giorni di Festival.
Aumentate le presenze extra regionali e dall’Europa. 
Catania torna ad essere punto di riferimento per la musica internazionale in Italia.
 
Annunciate le date della quarta edizione: 22, 23 e 24 luglio 2016


Si è conclusa domenica notte con l’intenso live dei canadesi Godspeed You! Black Emperor la terza edizione di Zanne, il festival made in Catania che si conferma come uno dei più importanti appuntamenti musicali estivi italiani. Oltre 12.000 le presenze registrate durante i quattro giorni di festival, con il picco toccato nel giorno d’apertura di giovedì 16 luglio con il live di FFS – Franz Ferdinand & Sparks.

Un cartellone internazionale di altissimo livello, che ha regalato, oltre ai già citati concerti di apertura (FFS) e chiusura (GY!BE), altri momenti di grande musica grazie alle esibizioni di Spiritualized, BalthazarA Place To Bury StrangersHookworms, e un sabato sera all’insegna dell’elettronica con i live-set di Four Tet e Luke Abbott. Senza dimenticare i nomi meno noti ma molto apprezzati come Ultimate Painting, The Dead Brothers, Jacco Gardner, Timber Timbre, Camp Claude, Peter Kernel e gli italianissimi WOW!Signal, tutti artisti che di fatto hanno rappresentato in pieno il vero spirito e la filosofia di Zanne: affiancare a grandi nomi internazionali, artisti dal sicuro talento e avvenire… una vera e propria operazione di scouting, come un festival che si rispetti dovrebbe sempre fare.

Zanne come modello virtuoso quindi, un esempio per tutti i festival italiani che hanno voglia di crescere e affermarsi anche a livello internazionale. E un grande successo sottolineato anche dalle molte persone accorse al Parco Gioeni sin dalle prime ore del mattino per partecipare alle numerose attività collaterali: Arte (contest e mostre di pittura), Danza (danze orientali e hula hoop), Benessere (Yoga, Tai Chi), Sport (corsi di skateboard e prove di Mountain Bike), Bazaar (prodotti biologici, artigianato sostenibile e vinile da collezione), le numerose iniziative per i bambini con Zanne Kids e per i nostri amici a quattro zampe con Qua la Zanna. 

Infine, una speciale menzione per l’importante partnership con Emergency a cui è stato devoluto parte del ricavato del festival in favore del Programma Italia.

Queste le parole del direttore artistico di Zanne, Nicola Compagnini“Zanne quest’anno ha avuto alcuni dei migliori live show di sempre. Il finale con Timber Timbre e GY!BE è stato unanimente vissuto come un momento catartico. Gli stessi Godspeed You! Black Emperor hanno definito la loro esibizione come una delle più intense degli ultimi anni.”

Appuntamento ora con la quarta edizione di Zanne a Catania il 22, 23 e 24 luglio 2016.
 
www.zannefestival.com