Now Reading
SETTIMANA INTERNAZIONALE DELLA GENTILEZZA. Dialoghi di Gentilezzacon il movimento Italia Gentile

SETTIMANA INTERNAZIONALE DELLA GENTILEZZA. Dialoghi di Gentilezzacon il movimento Italia Gentile

Settimana della Gentilezza. Dialoghi di Gentilezza con il movimento Italia Gentile

Da lunedì 9 a domenica 15 novembre un fitto calendario di appuntamenti dà vita alla rassegna “SETTIMANA INTERNAZIONALE DELLA GENTILEZZA. Dialoghi di Gentilezza con il movimento Italia Gentile”, sette giorni online, in diretta streaming su www.italiagentile.com, dedicati al tema della gentilezza come valore personale e sociale, insieme all’autore bestseller ed esperto internazionale nelle scienze del benessere Daniel Lumera e a tanti ospiti a confronto su come applicare metodi gentili negli ambiti della politica, della salvaguardia ambientale, dell’educazione nelle scuole di ogni ordine e grado dall’infanzia all’università, dell’alimentazione, del mondo aziendale e della società civile. La rassegna, promossa da My Life Design Academy nell’ambito del movimento Italia Gentile, intende amplificare, approfondire, diffondere e celebrare il valore della gentilezza in occasione del World Kindness Day, la Giornata Mondiale della Gentilezza che ricorre il 13 novembre di ogni anno dal 1998 e viene osservata da diverse nazioni in tutti i continenti. Inoltre, l’evento pone l’attenzione sulle azioni intraprese dal movimento, nato durante il primo lockdown da Covid-19 per unire l’intera Penisola in una rete di atti gentili e progetti a beneficio della collettività, che oggi conta oltre 200.000 italiani in tutto il mondo e più di un centinaio di enti profit e non profit, nonché comuni aderenti e il primo Stato Gentile al mondo, la Repubblica di San Marino.

Ispirato dal libro “Biologia della Gentilezza” (Mondadori 2020), già alla sua quinta ristampa e per oltre 12 settimane in classifica nella Varia, scritto a quattro mani da Daniel Lumera e Immaculata De Vivo, docente di Medicina alla Harvard Medical School e di Epidemiologia alla Harvard School of Public Health, fra le massime esperte mondiali nel settore dell’epidemiologia molecolare e della genetica del cancro, il movimento sulla falsa riga del “caffè sospeso” o della “spesa sospesa” ha stimolato dalla scorsa primavera anche “l’atto di gentilezza sospeso”, per il quale le persone hanno iniziato a regalare il volume e dare vita a una serie di iniziative che oggi coinvolgono librerie, hotel, ristoranti, organizzazioni non profit, enti pubblici, città “gentili” quali Bari, Arco, Chieti, Sirolo, Soave, Palermo e Mazara del Vallo, e il primo Stato Gentile quale la Repubblica di San Marino. Il progetto di Italia Gentile è volto a incentivare lo sviluppo dei comuni e delle realtà aderenti in linea con l’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile dell’ONU, con l’obiettivo di valorizzare la relazione tra istituzione, cittadino, territorio e natura attraverso la promozione di una nuova educazione alla consapevolezza e al benessere individuale, relazionale e collettivo ad alto impatto sociale. Da qui il programma della rassegna, che abbraccia vari ambiti della società civile grazie alla partecipazione di personalità di rilievo internazionale: apre lunedì 9 novembre alle ore 18.30 il dialogo tra Daniel Lumera, Immaculata De Vivo, il deputato Paolo Giuliodori e l’europarlamentare Marco Zullo dal titolo Gentilezza e Politica, un matrimonio possibile? Un confronto che indaga se sia possibile una politica basata su valori come la gentilezza e quanto quest’ultima possa rivelarsi un atto estremamente “rivoluzionario”. Segue martedì 10 novembre alle 18.00 la lectio magistralis tenuta da Daniel Lumera e Immaculata De Vivo, organizzata dall’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, per spiegare le basi scientifiche della Biologia della Gentilezza e comprendere appieno il potere della mente sui geni, i segreti della longevità, come attivare processi antinfiammatori e anti-invecchiamento tramite la meditazione, quale relazione intercorre tra alimentazione e cancro, quanto la natura e la musica impattino sulla salute e sull’umore, e l’importanza di saper creare relazioni felici per la salute e la qualità della vita. Intervengono il Rettore Matteo Lorito, il Presidente della Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria Giuseppe Cringoli, il Direttore del Dipartimento di Medicina Veterinaria e Produzioni Animali Gaetano Oliva e il Consigliere Regionale della Campania Francesco Emilio Borrelli; moderano Francesca Ciani e Danila d’Angelo. Quindi alle ore 20.00 è la volta del dialogo L’Ambiente Gentile. Un viaggio nei valori essenziali dell’essere umano: un percorso di riscoperta, insieme a Daniel Lumera e il noto esploratore e attivista Alex Bellini, con l’intervento dell’ambientalista e co-ideatrice del progetto 10rivers1ocean Francesca Urso, che parte dall’intimità della nostra casa per abbracciare tutto il Pianeta Terra. Mercoledì 11 novembre alle 19 si affronta il tema della Gentilezza in dialogo con Daniel Lumera sulla webradio Radio Spazio Ivrea (www.radiospazioivrea.it) all’interno della trasmissione Spazio Costruiamo Gentilezza, rivolta a bambini e adulti, in diretta dalle Officine H di Ivrea. Infine, alle 21 sempre con Lumera l’incontro speciale Leadership Gentile, volto ad esplorare la dimensione individuale, relazionale, professionale di un nuovo modello di leadership e l’impatto della gentilezza nello sviluppo economico e sociale. Si prosegue, poi, giovedì 12 novembre alle 21.30 con l’appuntamento a due voci Quando una relazione finisce. Come elaborare il dolore e rinascere alla Vita, che vede le antiche tradizioni sapienziali con la psicologia moderna attraverso le voci di Daniel Lumera e Luca Mazzucchelli, psicologo, psicoterapeuta, direttore della rivista “Psicologia Contemporanea” e Mental Coach nel 2019 della nota trasmissione televisiva X Factor. Un dialogo tra psiche e coscienza per riflettere ed esplorare le origini della scelta di porre fine a una relazione, il processo di integrazione, l’elaborazione del lutto, gli insegnamenti della solitudine e il superamento del dolore per rinascere alla vita con gentilezza. Culmine della settimana, quindi, il World Kindness Day di venerdì 13 novembre: si inizia la mattina alle 11.45 con l’ambito educativo per il webinar Il magico potere della Gentilezza, proposto ai bambini in orario scolastico insieme alle loro insegnanti e alle famiglie in collaborazione con la Rete Comunitaria di Costruiamo Gentilezza, l’associazione Cor et Amor e l’associazione My Life Design Onlus, e aperto a tutte le scuole che vorranno parteciparvi. Con Daniel Lumera, Valeria Pompili, educatrice professionale esperta nelle relazioni e nella comunicazione e tutor dell’International School of Forgiveness®, e Luca Nardi, ideatore dei Giochi della Gentilezza e di numerose iniziative volte ad accrescere il benessere delle comunità mettendo i bambini al centro, si esplorerà con semplicità come gentilezza, perdono, gratitudine, felicità e ottimismo possano contribuire a fare nascere sorrisi e si stimolerà un’importante riflessione, in questo tempo di particolare tensione e agitazione sociale, sulla maggiore attenzione all’educazione e alla protezione di bambini e ragazzi affinché possano vivere serenamente la propria quotidianità. Quindi nel pomeriggio, alle 17, si tiene il webinar Tanto gentile e tanto onesta pare: visioni sulla gentilezza, organizzato dall’Associazione Alumni dell’Università degli Studi di Padova in collaborazione con Solgar Italia Multinutrient S.p.A., per riflettere sul significato della gentilezza e indagare quanto comportamenti gentili possano avere un impatto su geni e salute, e quali benefici per il personale e il business apporta la gentilezza in ambiente lavorativo. Una tavola rotonda, introdotta da Andrea Vinelli, Presidente Associazione Alumni dell’Università degli Studi di Padova e Anna Giuliani, Presidente Solgar Italia Multinutrient S.p.A., con riflessioni sulla Biologia della Gentilezza di Daniel Lumera e Immaculata De Vivo con il contributo di Vincenzo Sorrenti, Research Scientist di Solgar Italia Multinutrient S.p.A., e Visioni sulla gentilezza condivise da Daniela Mapelli, Prorettrice alla didattica dell’Università degli Studi di Padova, Marta Grigoletto, autrice della tesi di laurea magistrale in Strategie della Comunicazione «La gentilezza aiuta a costruire relazioni. Anche nelle organizzazioni» presso l’Università degli Studi di Padova, Annalisa Celeghin, Presidente della Fondazione Giovanni Celeghin Onlus e Consigliere d’amministrazione di D.M.O. S.p.A., Emanuele Alecci, Presidente del Centro Servizio Volontariato provinciale di Padova e Giada Caudullo, Psicologa Clinica, Vicepresidente e Direttore Board Didattico-Scientifico di Solgar Italia Multinutrient S.p.A.

La partecipazione a tutti gli eventi della rassegna è gratuita, previa registrazione tramite i link sul sito www.italiagentile.com, ad eccezione del seminario di sabato 14 novembre a cui è possibile iscriversi su Eventbrite (a pagamento). Per informazioni: info@mylifedesign.com | www.italiagentile.com
#italiagentile #biologiadellagentilezza