fbpx
Now Reading
IL “BE QUIET TALENT SHOW” ILLUMINA L’ESTATE DELLA RAI

IL “BE QUIET TALENT SHOW” ILLUMINA L’ESTATE DELLA RAI

IL “BE QUIET TALENT SHOW” ILLUMINA L’ESTATE DELLA RAI
 
Duecentomila spettatori per il debutto del nuovo format napoletano
 
È andata in onda il 23 agosto su Rai Due, alle 23.50, la puntata zero del nuovo format “Be Quiet Talent Show”, ideato dal canta-compositore Giovanni Block, dallo scrittore e giornalista Giovanni Chianelli e dall’autore surreale Luciano Labrano. Nonostante l’ora tarda di una serata di piena estate e la concomitanza con diversi programmi di grande seguito, il debutto del collettivo di artisti, nato circa sei anni fa e ora divenuto associazione, ha conquistato quasi duecentomila spettatori con il 2,52% di share, un dato superiore a quello ottenuto, nella stessa fascia oraria, da Rai Tre.

Il Talent Show targato Be Quiet è una spietata parodia di quanto sembra pilotare il pubblico e l’informazione verso un’epoca “fast” dall’ascolto e dall’insulto facile, popolata dai “mostri” del web e dalla subcultura, ma nel contempo è l’occasione per accendere le luci sulla musica cantautorale di qualità rappresentata da artisti di talento, emergenti e non. Un esordio incoraggiante che apre a nuovi scenari per le produzioni future del Be Quiet.

View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.