Now Reading
Earthset – “(r)Evolution of the Species”   

Earthset – “(r)Evolution of the Species”   

“rEvolution of the Species”, primo singolo/videoclip in uscita il 25 settembre, estratto da “In a State of Altered Uncosciousness” (Seahorse Recordings), debut album dei bolognesi Earthset, la cui release è fissata per il 26 ottobre 2015. 

La indie rock/prog band definisce il brano “una critica velata al sistema economico e alla società contemporanea, in cui un’umanità passiva assorbe stimoli e bisogni indotti. Il tutto raccontato da un “io” che non riesce a capire se il suo disgusto è autentico o anch’esso indotto e funzionale al sistema. La risposta finale é un’esortazione alla distruzione e ricostruzione del tutto, sulla consapevolezza che ciascuno di noi vive in “stati alterati di incoscienza”, sia chi è assuefatto al sistema che il paranoico ribelle.”

“L’idea e la trama del videoclip” – continua la band – “si sono ispirate al testo della canzone, ricreando un set fotografico in cui una coda di circa una trentina di automi cammina, meglio dire marcia, senza espressività in volto. Crediamo che la sua originalità stia nell’intenzione di rappresentare la fotografia unita ad un sistema: una massa di automi viene privata della sua più profonda unicità e messa al servizio di un insieme fittizio, dove l’uniformità predomina su tutto e dove un fotografo carnefice risulta sempre insoddisfatto.”

Facebook: https://www.facebook.com/Earthset
Twitter: https://twitter.com/EarthsetBand

Credits:
Regia: Veronica Burlando
Aiuto regia: Igor Bellinello
Coordinatore di coproduzione: Miguel Gatti
Dop&Operatore: Simone Gambelli
Aiuto operatore: Gianluca Iarlori
Macchinisti&Elettricisti: Andrea Alvisi, Francesco Gastoldi, Federico Laconiga
Scenografia: Graziano Pinna, Rafael Martinez
Montaggio: Mattia Biancucci
Assistente al montaggio&Edizione: Giulia Ferrato
Aiuto Pre produzione&Catering: Giuseppina di Gesaro
Aiuto di scena&Ciacchista: Domenico G.S.Parrino
Referente comparse&Fotografo di scena: Fiodor Fieni
Costumi: Loredana Vitale
Trucco: Mariana de Carlo ​