Now Reading
“Don’t Believe in Love” è il nuovo singolo del progetto Sirius Music Art Vision ideato e realizzato da …

“Don’t Believe in Love” è il nuovo singolo del progetto Sirius Music Art Vision ideato e realizzato da …

“Don’t Believe in Love” è il nuovo singolo del progetto Sirius Music Art Vision ideato e realizzato da Joe Peduto, compositore e produttore che propone un progetto artistico multimediale con l’intento di fondere musica e arte grafica. Special guest del brano è la cantante Adia Bini, voce dei Synchromism.

Di particolare impatto il videoclip di “Don’t Believe in Love” viaggio immaginifico e allucinogeno tra la psiche umana ricco di citazioni, schermi secondi, cambi di prospettiva, diretto da Bagher Rahati.
Eccolo in esclusiva per tuttorock.net 

Il nuovo singolo affonda le radici nel sound di ispirazione britannica anni 80 (The Alan Parsons Project, Pink Floyd, Phil Collins) mentre il testo affronta la tematica della denuncia, del “non credere nell’amore e nelle persone” ispirandosi al brano “God” di John Lennon, il quale prende vita nella canzone con la sua voce. Don’t Believe in Love «è una forma di critica verso il buonismo e al suo lato oscuro, che si cela dietro – afferma l’artista- Una denuncia del quotidiano: dagli amori violenti a ciò che succede sulle navi di migranti, fino alle guerre fatte da bambini».

Il progetto Sirius Music Art Vision nasce da un’idea di Joe Peduto, (Chitarra/Voce) e Josh Di Pasca, (Tastiere/Voce), nel 2015 e prende il nome dal celebra brano dei The Alan Parsons Project.  Il duo pubblica il primo album autoprodotto ”Revenge”  tra progressive, elettronica e rock distribuito dalla digital label Tunecore con la partecipazione straordinaria di Luca Colombo. Nel 2018 il progetto rimane in mano solamente a Peduto che prosegue accompagnato dalla sua band, un tour promozionale in giro per l’Italia tra live, festival e contest  importanti. Arriva alle finali di Sanremo Rock, protagonisti al Teatro Ariston di Sanremo; del Tour Music Fest, e di Rock Targato Italia a Milano. Nella prima metà del 2019 è pronto il nuovo singolo “Don’t Believe in Love”, estratto da un B-Side “The Mirror” raccolta di nuovi e vecchi brani mai pubblicati  in lavorazione.