Now Reading
Arezzo Wave si parte! – Venerdì 1° luglio inizia la festa dei 30 anni di Arezzo Wa …

Arezzo Wave si parte! – Venerdì 1° luglio inizia la festa dei 30 anni di Arezzo Wa …

Si parte domani, venerdì 1 luglio con la 30esima edizione di Arezzo Wave! 
Ad ingresso gratuito, dalle ore 18.00 via alla musica al campo sportivo di San Giustino Valdarno (Ar). 

Tanti i gruppi che si alterneranno nella prima giornata di Festival, ROTOTOM WAVE! Grazie al gemellaggio con il festival amico Rototom Sunsplash, la giornata sarà scandita a ritmo di reggae e di tanto altro. 

Due palchi, Main Stage e Psycho Stage, si alterneranno a suon di musica. Si parte con il meglio della nuova scena musicale nazionale, uscita dal contest Arezzo Wave Band 2016, che avrà l’opportunità di vincere il “Premio SIAE”, una borsa di studio di 1.000 euro erogata dalla Società Italiana degli Autori ed Editori, sostenitrice da tempo dell’attività di ricerca e promozione della creatività giovanile svolta dalla Fondazione, e dal contest Arezzo Wave Music School:
CANALE 52 (Best Arezzo Wave Music School),  
I CIELI DI TURNER (Best Arezzo Wave Band Umbria) ,
ANONIMA (Best Arezzo Wave Band Trentino)  
AFTERGLOW (Best Arezzo Wave Band Liguria) 

tutti sullo psycho stage, per spostarci nel main stage e ballare con 
 
Devon and Jah Brothers, Rimini – Nigeria e Train to roots, dalla Sardegna, protagonisti da anni della scena reggae europea. MAX ROMEO, uno dei nomi storici del puro Reggae Jamaicano e i MODENA CITY RAMBLERS featuring LUCA MORINO, per concludere la prima serata di Arezzo Wave! 

E dopo i concerti a San Giustino Valdarno, ci sarà l’esperienza ormai tradizionale con Elettrowave – creata
quest’anno assieme a Laterra, la unit creativa/produttiva fondata da Dj Ralf che sta da anni radunando attorno a sé una grande quantità di talenti ed energie creative.
 Ad esibirsi ci sarà ovviamente il suo fondatore, ma ci saranno anche altre colonne di Laterra: ci sarà Carola Pisaturo – una delle dj italiane ormai più affermate non solo dalle nostra parti ma anche all’estero – così come ci sarà Giorgia Angiuli, un’artista geniale nel saper creare suoni dal nulla (o da strumenti giocattolo, campionati e messi in loop in presa diretta) e nell’innestarli su robuste ed ipnotiche architetture tech-house. Non saranno solo loro a seminare suoni buoni nel campo dell’elettronica: l’evento si articolerà su tre stage e sarà ospitato dal club Dolceverde (a Castiglione Fibocchi), fra gli altri ospiti che si possono già annunciare anche Easy To Remember – un duo formato dai fratelli Niro ed Elia Perrone, due producer in grado di stilizzare musica da club assai affilata ed efficace.
 
Come raggiungere il Festival
Saranno organizzate delle navette con partenza dal Dolceverde (Catiglion Fibocchi) fino alla zona festival dalle 18,00 fino alle 23,30 e per il ritorno dalla zona festival al Dolceverde dalle ore 01.00. Al Dolceverde ci sarà parcheggio gratuito, aperitivi a tema! 
Per chi vuole raggiungere direttamente Elettrowave al Dolceverde (Castiglion Fibocchi) ci saranno navette con partenza da piazza Guido Monaco (Arezzo) alle 23,00 24,00 e 01,00 e ritorno dal Dolceverde a piazza Guido Monaco alle 03,00 e 04,00.
 
Cosa puoi trovare al Festival
La miglior musica nazionale ed internazionale, uno spazio per bambini, punto ristoro, mercatino, maxi schermi per vedere la partita Italia – Germania!
 
www.arezzowave.com per tutte le info e programma completo 

Foto