Now Reading
EVILIZERS – La Heavy Metal band piemontese presenta il nuovo disco “Solar Quake”

EVILIZERS – La Heavy Metal band piemontese presenta il nuovo disco “Solar Quake”

In occasione dell’uscita del nuovo album “Solar Quake”, prevista per venerdì 26 marzo su etichetta Punishment 18 Records, ho avuto il piacere di intervistare Fabio Attacco, cantante della Heavy Metal band piemontese Evilizers.

Ciao Fabio, benvenuto su Tuttorock, come stai?

Ciao, qui per ora tutto bene, grazie.

Veniamo a questo nuovo album, “Solar Quake”, 11 brani, quando li avete scritti?

Li abbiamo scritti tra la fine del 2018 e la prima metà del 2019.

Siete partiti da un riff, da una jam in sala prove, da un testo o da altro?

Principalmente da idee dei due chitarristi, a volte dalla linea vocale, un paio di canzoni arrivano addirittura dai soundcheck dei concerti del tour scorso.

Riascoltando la prima volta l’album finito, siete rimasti completamente soddisfatti di ciò che avete fatto?

Siamo assolutamente entusiasti del lavoro di Davide Penna e del suo Audiorizon studio. Devo dire che ognuno di noi si è espresso senza limiti.

C’è un brano di questo disco che ritenete sia il più rappresentativo degli Evilizers?

Penso che sia la canzone che dà il nome al disco Solar Quake. In questo momento, la voglia di creare un vero e proprio “terremoto” al primo palco che ci potrà ospitare è tanta.

L’idea della copertina di chi è stata?

L’idea è stata mia, ma la copertina è stata concretamente realizzata da Mattia Nidini, che ha centrato in pieno il mio pensiero.

Il vostro album di debutto, “Center Of The Grave”, che riscontri ha avuto?

Direi che ha superato ogni nostra aspettativa, abbiamo dovuto ricorrere ad una ristampa dopo pochi mesi, ed il relativo tour ci ha permesso di toccare Svizzera, Slovacchia e Polonia, oltre a gran parte del nord Italia, in un anno molto bello che ricorderò per sempre.

In quell’album le tracce sembravano molto indipendenti l’una dall’altra, questo nuovo lavoro invece sembra essere più fluido, vi sentite di aver trovato il vostro sound che caratterizzerà anche i prossimi album?

Penso che l’aver collaudato dal vivo a lungo le tracce del primo album ci abbia fatto capire cosa ha funzionato meglio, e che questo, unito alla ricerca di uniformità di stile da parte di tutti, abbia portato ad un lavoro più omogeneo ed evoluto, ma non ci poniamo limiti per i prossimi lavori, bisogna sempre essere aperti a nuove soluzioni, l’importante è esprimersi al massimo e lasciare qualcosa all’ascoltatore.

Come vi siete conosciuti e quando avete deciso di formare gli Evilizers?

Siamo partiti dai Priestkillers, tributo ai Judas Priest, abbiamo una formazione stabile da Giugno 2014, dopo anni di live insieme, da fine 2017 abbiamo deciso di tributare in un altro modo i nostri idoli, cioè portando avanti la tradizione dell’Heavy Metal classico con i nostri brani inediti.

Dai vostri brani traspare l’amore per l’heavy metal degli Iron Maiden, dei già citati Judas Priest e di altre band storiche, c’è oggi qualche artista o band che vi emoziona particolarmente?

Ovviamente ognuno di noi è legato indissolubilmente alle band con cui è cresciuto, e reincontrarli sia su disco che live, è sempre un’emozione particolare e soggettiva.

Quali sono i vostri progetti ora che la musica live è purtroppo ancora ferma?

Dopo l’uscita del primo singolo e relativo lyric video di “Holy Shit”, che ha preceduto di poco l’uscita del disco “Solar Quake”, siamo in attesa che si possa completare con le riprese esterne il video del brano “Solar Quake”. Se le restrizioni rimarranno le attuali a lungo, probabilmente ci sarà l’uscita di un nuovo lyric video di una seconda canzone. Non vi abituate troppo però, il nostro habitat naturale rimane il palco ed il contatto con il pubblico.

Grazie mille per il vostro tempo, volete aggiungere qualcosa per chiudere questa intervista?

Grazie a te per lo spazio, aggiungiamo che in questo periodo molto buio per la musica è fondamentale supportare i gruppi, soprattutto i meno famosi, tante belle realtà rischiano di sparire se non lo faremo.

MARCO PRITONI

Band:
Voce: Fabio Attacco
Chitarra: Fabio Novarese
Chitarra: Davide Ruffa
Basso: Alessio Scoccati
Batteria: Giulio Murgia

https://www.facebook.com/Evilizers
https://www.instagram.com/evilizers
https://www.youtube.com/channel/UCUYP0SWZK5wcSyIPSjfIwdg