Now Reading
VOLBEAT “Rewind, Replay, Rebound world tour” – Live @ Fabrique, Milano 14-10-2019

VOLBEAT “Rewind, Replay, Rebound world tour” – Live @ Fabrique, Milano 14-10-2019

H75A3642 1 1

Serata Hard Rock ieri sera al Fabrique di Milano dove per l’unica data italiana si sono esibiti i Volbeat, gruppo danese che ha suonato nel 2018 al Firenze Rock catturando l’attenzione del pubblico e raccogliendo numerosi nuovi Fan; la serata parte alle 17 con il primo dei due gruppi spalla i “Danko Jones” seguito alle 20 dai “Baroness” gruppo statunitense che anima il pubblico con i suoi brani metal.
Alle 21:30 perfette le luci si fanno rosse e le casse passano “Born to Raise Hell” dei compianti Motörhead e subito dopo “Red Right Hand” di Nick Cave & The Bad Seeds questo sarà il preludio di una serata davvero Rock!
I Volbeat salgono sul palco senza tanti complimenti e iniziano a suonare, la musica è forte e il Fabrique si riempie di energia, quella che trasmette il pubblico super caloroso che aspettava questo momento da tempo!
L’attenzione viene catturata subito dalla struttura imponente che sorregge Jon Larsen e il suo mastodontico kit stilizzato di batteria!
Il drumming sui tom e timpani sono vere e proprie cavalcate, rimshot e giochi di doppia cassa che fanno vibrare lo stomaco
La versatilità e il tocco raffinato di Jon, lega in maniera meravigliosa l’intesa con il bassista Kasper, che danno ai Volbeat una sezione ritmica di vero rilievo!
In scaletta “Doc Holliday”, “ Sorry Sack Of Bones”, “For Evigt” solo per citarne alcune.
Memorabile il momento in cui accennano “Ring of Fire” del mostro sacro Johnny Cash!
Si prosegue con “Slaytan”, “Dead but rising”, “Fallen” e “Die To Live”
Il Fabrique è pienissimo, osservando la gente si vede una grande onda che si muove in sincronia, le note sono piene, la voce di Michael Poulsen è potente, sempre intonata, bella da sentire e da vivere
Il gruppo e il pubblico sono in perfetta sintonia e l’atmosfera che si respira è distesa, un piacere esserci stata questa sera; la speranza è che i Danesi calchino presto qualche altro palco italiano!

STEFANIA BATTISTEL

Photoset by DANIELE ‘Diki’ DI CHIARA

Credits: si ringrazia Live Nation per la gentilissima disponibilità e la perfetta organizzazione dell’evento.

BAND:
Michael Poulsen (chitarra/vocalist)

Rob Caggiano (chitarra)

Kaspar Boye Larsen (basso)

Jon Larsen (batteria)

SETLIST:

Born to Raise Hell (Motörhead song)

Red Right Hand (Nick Cave & the Bad Seeds song)

The Everlasting

Pelvis on Fire

Doc Holliday

Cloud 9 (Live Premiere)

For Evigt

Lola Montez

Sad Man’s Tongue (with Ring of Fire intro)

Black Rose (with Danko Jones)

When We Were Kids Slaytan (with South of Heaven intro)

Dead but Rising

Fallen

Die to Live

Seal the Deal

Last Day Under the Sun

Encore:

The Devil’s Bleeding Crown

Leviathan

Let It Burn

Pool of Booze, Booze, Booza (ending with Boa)

Still Counting

Volbeat Italy