fbpx
Now Reading
THE AMITY AFFLICTION + The Plot In You + Endless Heights + Dream State – Live @ Zon …

THE AMITY AFFLICTION + The Plot In You + Endless Heights + Dream State – Live @ Zon …

Gli australiani The Amity Affliction, sull’onda del loro ultimo, bellissimo album Misery, e reduti dal Warped tour dove sono passati anche dal Download Festival 2019, approdano a Bologna con il loro tour europeo, in compagnia di The Plot In You, Endless Heights e Dream State.

Alle 19:30 in punto salgono sul palco gli inglesi Dream State che presentano l’ultimo lavoro, l’EP Recovery insieme altri pezzi della loro carriera per cominciare a scaldare il pubblico che inizia a riempire la sempre perfetta venue del Zona Roveri.

Membri del gruppo:
CJ – Vocals
Aled Rhys Evans – Guitar
Rhys Wilcox – Guitar/Vocals
Danny Rayer – Bass
Jamie Lee – Drums
 
https://www.facebook.com/DreamStateUKOfficial

Arrivano da Sydney gli australiani Endless Heights che presentano il loro nuovo album Vicious Pleasure, una misto interessante di hardcore e punk che inizia ad alzare decisamente il tono della serata.
 
Membri del gruppo:
Matt Jones
Joel Martorana
Jem Siow
Christian Hrdina
Julian Diaz
 
https://www.facebook.com/endlessheights
https://www.instagram.com/endlessheights_
https://endlessheights.bandcamp.com
L’ultima band di supporto viene dall’Ohio, i The Plot In You in attività dal 2010 hanno alle spalle già 4 album ed 1 EP. Il loro ultimo lavoro, Dispose, è un prodotto di ottima fattura che sta riscuotendo il meritato successo, la band si caratterizza per una variegato metalcore con assonanze stoner ed alternative che ottiene meritati applausi dal pubblico assiepato a transenna.
 
Membri del gruppo:
Landon Tewers – Vocals – @LandonTours
Josh Childress – Guitar – @JoshTPIY
Ethan Yoder – Bass – @squeeethan
 
http://theplotinyou.com
https://www.facebook.com/theplotinyou
https://www.instagram.com/theplotinyouofficial
Ed ecco i The Amity Affliction sono un gruppo australiano formatosi a Gympie nel 2003. Nel 2008 la band pubblica il primo album in studio, intitolato “Severed Ties“. L’album raggiunge la posizione numero 26 della Australian Album Charts. È la prima registrazione con Ryan Burt alla batteria. Nel 2009 inizia il loro primo tour da headliner per tutta l’Australia. Il 26 giugno 2010 la band pubblica il suo secondo lavoro in studio, intitolato “Youngbloods“, che debutta al numero 6 nella classifica ARIA. Il loro ultimo lavoro da poco uscito è lo splendido Misery già su richiamato.
 
Dalla splendida Drag the Lake in avanti è tutta una cavalcata, con l’apice delle hits Pittsburgh e D.I.E; non è solo la bravura di Birch come cantante e dei musicisti con lui, ma questa band ha la particolarità di fondere il growl con una vena melodica in maniera perfetta riuscendo a creare una trama musicale inedita ed estremamente affascinante. Il resto lo fa la carica che portano sul palco, e se non bastasse Joel incita anche i fans a fare un circle pit, se mai ce ne fosse bisogno. Uno spettacolo superbo quello che hanno offerto, con chitarre tirate, un cantato perfetto, un drummin’ sempre presente, il malinconico frontman, idolo delle ragazze, è parso in forma eccellente ed il risultato è stato l’ennesimo grande live registrato al Zona Roveri.
 
MAURIZIO DONINI
Photoset by DANIELE AVERSANO
 
Credits: si ringrazia Zona Roveri Music Factory per la gentilissima disponibilità e la perfetta organizzazione dell’evento.
Setlist:
Drag the Lake
Chasing Ghosts
This Could Be Heartbreak
Shine On
D.I.E
Holier Than Heaven
Don’t Lean On Me
The Weigh Down
Set Me Free
Encore:
Ivy (Doomsday)
Pittsburgh
 
Band:
Joel Birch – vocals
Dan Brown – guitars
Ahren Stringer – bass
 
http://www.theamityaffliction.net
 
http://www.facebook.com/theamityafflictionofficial

http://www.twitter.com/amityaffliction
http://www.youtube.com/user/amityofficial
http://www.instagram.com/theamityaffliction
https://play.spotify.com/artist/6kNKUYGn6VNGsRoXmyoDPK
https://itunes.apple.com/us/artist/the-amity-affliction/id449513466
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.