Now Reading
Radiodervish, Compagnia Suq” Una Notte al Cafè Jerusalem” – Live @ Auditorium Parco della M …

Radiodervish, Compagnia Suq” Una Notte al Cafè Jerusalem” – Live @ Auditorium Parco della M …

​Il “Café Jerusalem” si apre per una sera all’Auditorium Parco della Musica di Roma per raccontare, come fanno gli Hakawati (i cantastorie che animano i caffè di Gerusalemme), in teatro, parole e musica le vite sospese, dimenticate e negate nella città Santa, ove tradizione e modernità si confrontano. 
E’ nel tipico cafè mediorientale che si svolgere la storia tra una donna palestinese cristiana, Nura, ed l’ebreo Moshe, e del loro amore che non potrà non essere coinvolto e leso dalla contrapposzione che questi fazioni vivono.
I Radiodervish,  accompagnano il racconto tratto dal libro “Gerusalemme senza Dio” di Paola Caridi, scrittrice e giornalista che ha vissuto a Gerusalemme per più di dieci anni e messa in scena dall’espressiva Carla Peirolero e da Pino Petruzzelli, che ne ha curato anche la regia.
Ed il “Cafè Jerusalem” è anche il titolo del loro nuovo progetto musicale che si incastona nella loro poetica visione del mondo schierata dalla parte di un’Italia ponte tra Europa e Mediterraneo.
Sin dalla loro fondazione in Puglia nel 1997 dal sodalizio artistico tra Nabil Salameh e Michele Lobaccaro, i Radiodervish cantano di uomini e donne appartenenti a spazi, culture e tempi differenti, alla ricerca di varchi e passaggi tra Oriente e Occidente, di accrescimento della sensibilità del fedele e attento pubblico Il concerto si chiude con una carrellata dei brani più famosi del gruppo e Nabil Salameh convolge il pubblico in un coro soave, quasi sussurrato, che metaforicamente vorrebbe unire anche le culture.

Radiodervish, Compagnia Suq
“Una Notte al Cafè Jerusalem”

testo di: Paola Caridi
regia di: Pino Petruzzelli
interpreti: Carla Peirolero, Pino Petruzzelli
musiche originali: Radiodervish
in scena con musiche dal vivo 
Nabil Salameh canto, buzuki e percussioni
Michele Lobaccaro chitarra, basso 
Alessandro Pipino tastiere, fisarmonica 
Adolfo La Volpe oud, chitarra elettrica
Pippo Ark D’Ambrosio percussioni
Produzione Teatro Stabile di Genova, Festival Suq Genova, Cosmasola

Report Ivan Walter D’Amico 
Photoset by RAFFAELLA MASSARO

Credits: si ringrazia l’Ufficio Stampa Musica per Roma per la gentilissima disponibilità e la perfetta organizzazione dell’evento.