fbpx
Now Reading
PFM – Premiata Forneria Marconi Presso Ulu Live, Londra 2.3.2019 – a cura di E …

PFM – Premiata Forneria Marconi Presso Ulu Live, Londra 2.3.2019 – a cura di E …

PFM – Premiata Forneria Marconi
Presso Ulu Live, Londra
2.3.2019

L’inarrestabile PFM solca gli oceani da oltre 2 anni, facendo tappa in tutti i luoghi del mondo, trascinando, tra lacrime d’emozione e sorrisi di gioia, un nutrito gruppo di fans internazionali. Lo scorso venerdì e sabato, hanno avuto luogo di concerti speciali in Gran Bretagna, più precisamente nelle città di Southampton e Londra, a distanza di circa 1 anno dall’ultimo tour, che la storica band italiana aveva dedicato al popolo anglosassone.
Mentre ricorrono i 40 anni dall’album registrato con Fabrizio De Andrè e fervono i preparativi per il nuovo tour, Di Ciocco, Djivas e tutta la nuova formazione al completo, regalano sul palco una performance, che li vede sempre al top della forma.
Vincitori del premio del Progressive Music Awards 2018, ieri sera presso ULU Live – London hanno lasciato il pubblico letteralmente senza fiato.

Un’audience eterogenea ed internazionale, che raccoglieva non solo una grossa percentuale di italiani, ma anche scozzesi, gallesi e molti altri accorsi a Londra per l’irrinunciabile occasione.

Una magica alchimia che si rinnova ad ogni granito colpo di batteria, ben sferrato da Roberto Gualdi e Di Cioccio, mentre Djivas non nasconde il vivace scambio con il chitarrista Marco Sfogli, Fabbri al violino incanta, allo stesso modo del piano di Scaglione, un distillato di melodie sul quale si inserisce strepitosamente la voce di Alberto Bravin. L’affiatamento tra i membri della band è palpabile, nonché vistoso a giudicare dai sorrisi e quell’empatia diffusa di amore per il pubblico.
Elena Arzani

Qui a seguire una foto gallery della serata. Immagini a cura di Elena Arzani.
Le foto sono protette dalla legge in materia di copyright e ne è proibito l’uso senza previo consenso da parte dell’autore.


Autore

Elena Arzani Art director, fotografa ed editor di musica, arte contemporanea e moda, esercita a livello internazionale ed ha intervistato alcuni dei nomi più importanti della scena musicale e non, tra cui Tina Turner, Giorgio Armani, Doug Aldrich, Joey Tempest, Giovanni Allevi, Harry Waters,  Stef Burns e molti altri. Masters di Laurea in Arts è Docente Universitaria del Central St. Martin’s di Londra (UAL University of the Arts, London). 

View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.