fbpx
Now Reading
PFM PREMIATA FORNERIA MARCONI canta De Andrè – Live @ Teatro EuropAuditorium, Bolog …

PFM PREMIATA FORNERIA MARCONI canta De Andrè – Live @ Teatro EuropAuditorium, Bolog …

La zona “Fiere” di Bologna è tutta in festa per la prima della Premiata Forneria Marconi nel suo quarantennale della collaborazione con Fabrizio De Andrè ne “La buona novella”. Il sold out è arrivato inesorabile in quasi ogni data sul territorio della penisola. Il teatro Europauditorium è quindi il primo passo di questo cammino nostalgico e denso di poesia e musica di altissima manifattura. All’interno dell’immensa struttura il clima è dei più sereni ed eterogenei. Il palco è già addobbato con l’enorme quantitativo strumentale: dalle chitarre di Marco Sfogli, la batteria di Roberto Gualdi, i microfoni e le varie percussioni di Franz Di Cioccio, le chitarre di Alberto Bravin, le tastiere di Gianluca Tagliavini ed il basso di Patrick Djivas. Ci sono inoltredue ospiti d’eccezione: Michele Ascolese, chitarrista storico di Faber, e Flavio Premoli. Una compagine orchestrale di tutto rispetto quindi.

Il concerto inizia poco dopo le 21,00, quando tutti hanno già assorbito il proprio posto. Non c’è il tempo di risparmiare le cartucce per cui la PFM da il via alle danze con “Bocca di rosa” per poi passare a “La guerra di Piero” ed  “Andrea”. Un inizio scintillante dunque, colmo di sapori passati ed innovazioni dinamico-melodiche che hanno caratterizzato sin da subito il sodalizio iniziato quarant’anni fa.

Il bpm si abbassa con l’entrata in scena dei brani ricostruiti per “La buona novella”: si entra così in un momento di ritualità e contemplazione assieme a brani come “Il sogno di Maria” e “Maria nella  bottega del falegname”. La parentesi evangelica si conclude con “Il testamento di Tito”. Ritorna il clima festivo con “Volta la carta” e “Un giudice”. A vent’anni dalla scomparsa del cantautore genovese, la band lo omaggia con una “Canzone di Marinella” eseguita con la sequenza della voce originale di Fabrizio che arieggia nell’aria dello stabile contagiando il pubblico. Il ricordo prosegue con “Amico Fragile”.Il climax della serata viene raggiunto però con l’encore costituito da “Il pescatore” ed il medley di “E’ festa” ed “Impressioni di settembre”.

Ogni traccia, dalla più cantautoriale a quella più intrisa di rock progressivo, permette al gruppo capitanato da Di Cioccio di mostrare la propria abilità nel modellare il repertorio deandreiano miscelando le parole, gli assoli ed i ritmi elaborati ma sempre coerenti e mai coercizzanti. Una serata indimenticabile sia per i seguaci del cantautore che per quelli di uno dei gruppi più importanti della storia musicale italiana.

GIOELE AMMIRABILE
Photoset by ALESSANDRA MERLIN
 
Credits: si ringrazia Teatro EuropAuditorium per la gentilissima disponibilità e la perfetta organizzazione dell’evento.

Band:
Franz Di Cioccio: Voce e batteria
Patrick Djivas: Basso
Alessandro Scaglione: Tastiere, organo Hammond e moog
Lucio Fabbri: Violino
Marco Sfogli: Chitarra
Roberto Gualdi: Batteria
Alberto Bravin: Tastiere e cori

http://www.pfmworld.com
https://www.facebook.com/premiataforneriamarconiofficial
https://twitter.com/pfmufficiale
https://www.youtube.com/pfmofficial

View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.