fbpx
Now Reading
 NEGRITA “Club Tour 2016” – Live @ Industrie Musicali Maglie (LE) 19-3- …

 NEGRITA “Club Tour 2016” – Live @ Industrie Musicali Maglie (LE) 19-3- …

A pochi mesi dall’estate scorsa ecco che i  Negrita tornano a Lecce, con il loro tour nei club. Alle 21.00 le “Industrie Musicali” di Maglie (Le) sono già stracolme. Puntuali alle 22.00 la band sale sul palco, luci e audio da urlo… più da palazzetto che da club. E tutto questo ci piace moltissimo.

La scaletta parte cazzuta con  “Hey!Negrita”, “War e Negativo”, si respira un po’ con l’immancabile “In Ogni Atomo”. Si riprende a gran ritmo e via via  vengono proposti pezzi come “Fuori Controllo”, “Bambole” e “Hollywood”… qui il pubblico si emoziona e si ricorda perché ama e ha sempre amato i Negrita. Molti i brani insoliti nei live, molti vecchi, molti rock e non mancano neanche i brani storici.. tanti quelli  di “Reset”, tanti quelli di “Helldorado”… dell’ ultimo disco  “9” solo i singoli “Poser” e “Il Gioco” e l’inedito “I Tempi cambiano” inserito nell’album live di recente uscita discografica.

A metà concerto circa c’è  una piccola pausa, definita “whiskey time”, che ricorda un po’ i concerti anni ’90. La band ha spiegato di aver preso quest’ espressione da una band croata con cui suonava nei campeggi all’inizio della loro carriera, che dopo pochi pezzi, si metteva a bere whiskey  sul palco.
Già si respirava aria rock’n’roll.. ma dopo la pausa il ritmo si alza decisamente e il pubblico si scatena fino ad esplodere. Si ricomincia con “Radio Conga”, e “Rotolando verso Sud”, le sonorità calde dal sapore sud americano qui al sud piacciono particolarmente.

I Negrita si sa, si sentono salentini d’adozione e ci tengono a rimarcarlo, e mentre lo fanno presentano “Soy Taranta”, brano concepito proprio nel Salento, tra San Cataldo e Vernole. A sorpresa spuntano brani come “Alzati Teresa”, “Ululallaluna” e “Salvation”; Pau si muove, salta, fomenta il pubblico per tutto il concerto, le chitarre di Drigo e Mac sono potenti e distorte e Giacomo Rossetti al basso, coi pettorali e gli addominali in bella vista per tutto il concerto, aizzano la folla che esplode in delirio puro con “Cambio”, “Transalcolico” e infine con “Mama Mae”.
Applausi, Applausi e Applausi…

È  così, rock’n’roll, che vi vogliamo Negrita!
 
LUDOVICA ORLANDO
Photoset by AMBRA DELLE GROTTAGLIE

Credits: si ringrazia LiveNation per la gentilissima disponibilità e la perfetta organizzazione dell’evento.

Setlist:
Ehy!Negrita
War
Negativo
In ogni atomo
Militare
Il mio veleno
Poser
1992
Fuori controllo
Il gioco
I tempi cambiano
Bambole
Hollywood
Radio Conga
Rotolando verso Sud
Soy taranta
Alzati Teresa
Ululallaluna
Salvation
A modo mio
Ho imparato a sognare
Cambio
Transalcolico
Mama Mae’

 
Formazione attuale dei Negrita:
Paolo Bruni “Pau” – voce, chitarra, armonica a bocca
Enrico Salvi “Drigo” – chitarra solista, cori
Cesare Petricich “Mac” – chitarra ritmica, cori
Cristiano Dalla Pellegrina “Cris” – batteria
Guglielmo Ridolfo Gagliano “Ghando” – pianoforte, tastiere, violoncello
Giacomo Rossetti “Giacomino” – basso, cori
 
http://www.negrita.com 
https://www.facebook.com/negritaband 
https://twitter.com/negritaband 
https://www.youtube.com/user/negritaband
http://open.spotify.com/artist/0Tuudqq2NACRXkvTQGazY2