Now Reading
Negramaro “La Rivoluzione Sta Arrivando Tour” – lIVE @ PalaLottomatica Roma 26-11-2015

Negramaro “La Rivoluzione Sta Arrivando Tour” – lIVE @ PalaLottomatica Roma 26-11-2015

Ora ne ho la conferma, non mi sono mai dispiaciuti i Negramaro, ma ancora non avevo capito se considerarli una vera band, oppure una band di fichetti che si improvvisano rock band e sfruttano il panorama commerciale italiano, un po’ come fa un altro gruppo di cui  non faccio il nome. La conferma me l’hanno data loro stessi, con una performance eccellente sotto tutti i punti di vista e sono riusciti a convincere uno come me che considera il rock italiano frutto di band come Litfiba e primi Timoria. I Negramaro ora hanno i mezzi per offrire un grande spettacolo e lo hanno fatto, con ambientazioni futuriste, filmati, affascinanti giochi di luce, ma i Negramaro hanno anche molta sostanza, sono dei veri musicisti, sanno suonare alla perfezione, hanno una cultura musicale di base e nei loro brani c’è anche una ricerca musicale mai banale, frutto proprio del fatto di essere ottimi musicisti e ottimi conoscitori del mondo musicale e lo stesso Giuliano Sangiorgi non è solo un cantante dotato di una bella voce molto versatile o di un talento come autore e compositore, è anche un ottimo musicista capace di suonare anche chitarra e pianoforte. Tra giochi di luce, colori e ombre cinesi dietro a un telo scivola via “Sei Tu La Mia Città”, il brano migliore dell’ultimo lavoro della band, anche se scopiazzato agli U2, per le chitarre e le atmosfere e senza pausa si passa a “Il Posto Dei Santi”, sempre dall’ultimo album, dalle melodie malinconiche. Si apre il sipario, con la mimica di Giuliano Sangiorgi e “Attenta” è cantata da tutto il Palalottomatica  e spesso la voce dei presenti copre la band, ma le chitarre di Lele, danno grinta al brano.
 
La forza dei Negramaro è anche il saper dare la giusta interpretazione ed i giusti arrangiamenti ai brani non loro e ammetto di aver iniziato ad apprezzare “Meraviglioso” di Domenico Modugno, almeno nella loro versione,con Sangiorgi che imbraccia la chitarra acustica ed ancora una volta tutto il pubblico aiuta il cantante salentino. Il concerto continua senza sosta, sempre tra giochi di luci, filmati nei megaschermi e tutta la band dà tutto il meglio per la riuscita del concerto. Giuliano Sangiorgi ogni tanto ritorna sul palco con una giacca diversa, ora nera, ora sbrilluccicante ed ora con una bombetta in testa, che terrà per quasi tutto il concerto. Poi ancora si corre in lungo ed in largo nella storia dei Negramaro, con “Nuvole e Lenzuola”, dove il rock è più potente e il pubblico e band salta nel ritornello, il basso di Ermanno Carlà si fa funky e slap, con le dolci note pianistiche di Andrea Mariano in “L’Ultimo Bacio”, poi ancora  “Un Passo Indietro”, seguito da un roboante assolo di batteria di Danilo Tasco, tra l’elettronica e forti dosi di rock. In “Cade La Pioggia”, brano molto intenso, Sangiorgi lancia anche un forte messaggio pacifista “E che questa pioggia possa lavare questa guerra inutile”, e che diluvi allora!!! “Su le mani al cielo” urla il cantante e tutti su con le mani al cielo, per aver ricevuto un messaggio importantissimo di questi tempi. Ancora giochi di luce, forse troppa luce, ma  d’effetto e ancora “Una Storia Semplice”, un po’ techno e “Via Le Mani Dagli Occhi”, introdotta da un ottimo assolo di chitarra di Emanuele “Lele” Spedicato. Mi sono sempre chiesto dell’utilità della figura di Andrea “Pupillo” De Rocco, sempre preso tra campionatori, diavolerie elettroniche, cose che sembrerebbe che con i Negramaro non c’entrino nulla, ma la sua risposta è stata il medley “Sei/Fino Alla Fine Del Secolo/Lo Sai Da Qui”, dove ha accompagnato la sola voce e il pianoforte di Sangiorgi con l’organetto, uno strumento molto vintage e non dei più facili da suonare.
 
Per i Negramaro “La Rivoluzione Sta Arrivando”, una Rivoluzione pacifica e a suon di note e di parole e dove una voce narrante invita a non rinunciare ai propri sogni, nemmeno davanti ai più grandi problemi che infestano sia il mondo che la nostra vita quotidiana e si va verso il finale con “Ti è Mai Sucesso?” e con “L’Amore Qui Non Passa”, si richiude il sipario e la band è nuovamente un gioco di luci ed ombre cinesi. Tornano sul palco con le melodie del piccolo medley “Solo 3 Minuti/Estate/L’Immenso”, poi la presentazione di tutto la band e “Mentre Tutto Scorre/La Finestra”, un finale esplosivo, ai limiti dell’hard rock, le chitarre vibrano con riffs rock e con un assolo eseguito anche da Giuliano Sangiorgi, che corre sul palco scimmiottando Angus Young degli AC/DC e che duetta con Lele Spedicato. Il gruppo esce quasi senza salutare, ma tempo pochissimi minuti e tornano sul palco per raccogliere gli applausi, per ringraziare, abbracciare virtualmente tutto il Palalottomatica, applaudono il pubblico e non manca il mega selfie per immortalare il momento. I Negramaro hanno portato la loro Rivoluzione a Roma, con una serata eccellente, si è replicato poi il 27 con la presenza di Francesco De Gregori come ospite d’eccezione e domenica 29. Ne sono convinto ora, i Negramaro sono una vera band che merita tutto il successo che ha.
 
FABIO LOFFREDO
Photoset by RAFFAELLA MASSARO
Setlist:

  1. Sei Tu La Mia Città
  2. Il Posto Dei Santi
  3. Attenta
  4. Meraviglioso (Domenico Modugno cover)
  5. Nuvole  E Lenzuola
  6. L’Ultimo Bacio
  7. Un Passo Indietro
  8. Drum Solo
  9. Se Io Ti Tengo Qui
  10. Cade La Pioggia
  11. Sole
  12. Una Storia Semplice
  13. Guitar Solo
  14. Via Le Mani Dagli Occhi
  15. Sei/Fino Alla Fine Del Secolo/Lo Sai Da Qui
  16. La Rivoluzione Sta Arrivando
  17. Ti è Mai Successo?
  18. L’Amore Qui Non Passa

Encore:

  1. Solo 3 Minuti/Estate/L’Immenso
  2. Mentre Tutto Scorre/La Finestra

 
Members:
Giuliano Sangiorgi: Voce, Pianoforte, chitarra elettrica e acustica
Emanuele “Lele” Spedicato: Chitarra
Ermanno Carlà: Basso
Andrea “Andro” Mariano: Pianoforte, tastiere e sintetizzatore
Andrea “Pupillo” De Rocco: Campionatore, elettronica, organetto e cori
Danilo Tasco: Batteria e percussioni
 
Credits: si ringrazia la The-Base e l’ Ufficio Stampa Patrizia Morici per la gentilissima disponibilità e  collaborazione.
 
http://www.negramaro.com
https://www.facebook.com/negramaroOfficialPage
https://twitter.com/negramaro
https://www.youtube.com/user/negramaromusic