fbpx
Now Reading
Med Free Orkestra “Tonnosubito” – Live @ Sala Sinopoli Auditorium Parco …

Med Free Orkestra “Tonnosubito” – Live @ Sala Sinopoli Auditorium Parco …

Nella sala Sinopoli dell’Auditorium Parco della Musica, la
Med Free Orkestra presenta in concerto il nuovo lavoro  Tonnosubito il terzo attesissimo album, tutto dedicato alla bellezza, esperimento non semplice in un mondo che spesso è così duro da affrontare. La Med Free Orkestra si è inventata il world pop, unensemble multietnico, un orchestra che nasce nel cuore del quartiere Testaccio a Roma, composto da diciassette musicisti provenienti da varie aree del sud del mondo, otto paesi coinvolti , Senegal, Grecia, Ucraina, Perù, Cile, Argentina, Iran e Sud Italia, tre continenti e sei lingue diverse,rappresenta oggi una delle esperienze più interessanti e originali nell’ambito italiano e del bacino del Mediterraneo. 
L’orchestra è messa insieme con un folle trombonista ucraino, un fisarmonicista della vera tradizione romana, un vero “principe” Griot del Senegal che racconta in mandingo magiche storie accompagnandosi con la sua korale due voci femminili profondamente diverse ma in perfetta sintonia che sono il collante del gruppo, due percussionisti che si sfidano a suon di djembe e tabla indiane; non per ultimo una sezione di fiati da far invidia al vecchio stile di New Orleans, chitarra elettrica, basso, tastiere, violino, banjo, tuba, tamburelli e chi più ne ha più ne metta, per non farsi mancare niente anche l’elettronica fa la sua parte.
Tonnosubito racconta gli estenuanti viaggi nei barconi, le voci di chi si sente “nessuno”, la forza e anche la solitudine delle donne, gli occhi dei bambini che non sanno, gli amori strani e le paure diffuse… ma lo si racconta con il sorriso e l’ironia,.
Ospiti della già folta esibizione sono stati il sassofonista argentino Javier Girotto, il duo delle AsMadalenas, lo scrittore Erri De Lucail cantautorefolk rock Leo Pari, appartenete alla cosiddetta“Scena Romana” presentando “la Sposa di cera”. Il coro dei bambini della scuola Manin hanno fatto da sfondo ad una serata di divertimento che si è concluso con un pubblico che ha abbandonato le comode poltrone del teatro ed ha accompagnato l’orchestra con balli e canti.

Report Ivan Walter D’Amico 
Photoset by RAFFAELLA MASSARO

Credits: si ringrazia Bigtime Agency per la gentilissima disponibilità e la perfetta organizzazione dell’evento.