fbpx
Now Reading
LUDOVICO EINAUDI – Live @ MusArt, Firenze 21-7-2016

LUDOVICO EINAUDI – Live @ MusArt, Firenze 21-7-2016

Se potessi farvi ascoltare il ritmo del cuore degli spettatori di stasera, nell’incantevole piazza di SS annunziata a Firenze col Duomo a fare da sfondo, non ci sarebbe bisogno di tante parole. 
Siamo arrivati alla terza serata del MUSART Festival e a creare cotanta magia questa sera è il pianista Ludovico Einaudi, con il suo ultimo lavoro Elements.

«Elements – dice Ludovico Einaudi – nasce da un desiderio di ricominciare daccapo, di intraprendere un nuovo percorso di conoscenza. C’erano nuove frontiere che da tempo desideravo indagare: Per mesi ho vagato dentro una miscela apparentemente caotica d’immagini, pensieri e sensazioni; poi, tutto gradualmente si è amalgamato come se tutti gli elementi facessero parte di un unico mondo, ed io anche»

A distanza di vent’anni da Le Onde, il pianista torinese riesce ancora a rimanere fedele alla sua musica e al tempo stesso evolversi: quello che ne esce, Elements è un lavoro di grande passione e ricerca di equilibrio.

Sono circa le 21.45 quando in maniera piuttosto pacata salgono sul palco i fedelissimi Federico Mecozzi, Redi Hasa, Alberto Fabris, Francesco Arcuri e Riccardo Laganà seguiti da Enaudi, che si sistema al pianoforte pronto a trascinarci in una vera e propria tempesta sonora.

Seguono due ore di ipnosi, di splendido silenzio come pochi artisti sanno fare; sullo sfondo proiezioni semplici e suggestive, sul palco luci deboli e soffuse concentrate sui musicisti, che in maniera naturale e composta ricreano questo incantesimo sonoro.
Il pianista torinese ci prende per mano, per portarci con lui nel viaggio alla scoperta della chimica della sua musica, prima attraverso l’esecuzione dell’album Elements e poi per una via traversa del passato in cui il brano Divenire, eseguito nel bis, è il traguardo.
Ad interrompere l’incantesimo un’onda di applausi lunghissima degli spettatori che battendo le mani ringrazia per queste due ore di pura poesia, ricreata da Einaudi e dai talentuosissimi musicisti che l’hanno accompagnato. 

Report & photoset by CLARA MALVISI

Credits: si ringrazia Le Nozze di Figaro per la gentilissima disponibilità e la perfetta organizzazione dell’evento.

http://www.ludovicoeinaudi.com

https://www.facebook.com/ludovicoeinaudi