fbpx
Now Reading
Kristina Oberžan – Live @ Koper, Slovenia 14-8-2017

Kristina Oberžan – Live @ Koper, Slovenia 14-8-2017

Trovarsi al momento giusto, nel momento giusto e nel posto giusto. Tutto per caso e non grazie al Caos. Capita a volte che ci si trovi ad un concerto jazz, non a due passi da casa ma propriamente a quasi 500 chilometri dal proprio habitat naturale, oltre confine, oltre quel confine che una volta era Italia e che poi è diventato terra slava. Koper per noi è Capodistria, quella cittadina della famosa TeleCapodistria. Anche qui, batte un cuore pulsante chiamato musica. La musica ha un linguaggio universale, puoi non comprendere una parola di ciò che viene detto ma bastano quelle note così note a tutti per trovarti a tuo agio come nel bar sotto casa. Kristina Oberžan è una jazz singer slovena, qui molto nota, quasi 40 primavere sulle spalle eppure non un graffio.

Nella splendida cornice della Piazza centrale di questa accogliente cittadina di mare va in scena il classico concerto estivo dove senza tanti fronzoli si pensa più a suonare che a mettersi in mostra. La classe di questa ragazza esce fuori in tutti i pezzi dell’album My Heart Knew, uscito lo scorso anno e che Kristina sta pubblicizzando insieme alla propria band. I pezzi variano dal soul al jazz, c’è spazio per qualche incursione funky in un paio di cover e una versione intima ed acustica di Alone, together apart. Kristina è una performer di altri tempi, una sorta di crooner al femminile per come é capace di tenere il palco accompagnandosi con la propria voce e un trio di musicisti molto affiatato e divertito. Il clima generale è di allegria, il jazz e il soul hanno il pregio di mettere a proprio agio chi ascolta senza le interferenze elettriche delle troppe distorsioni che si ascoltano usualmente nel rock. L’indubbia bravura dei tre musicisti sul palco mette Kristina Oberžan nella favorevole condizione di rendere alla perfezione ogni brano cantato. Per me, che non conoscevo l’artista è stata una piacevole sorpresa. Brani come Simple, Heart Knew, I dream of you non sfigurerebbero nelle playlist delle nostre migliori radio, e non solo di genere. Tra le cover c’è spazio per una quasi improvvisata, ma eseguita alla perfezione Can’t buy me love, un must del genere, così come qualche standard jazz in cui bassista e chitarrista tengono il pezzo dandoci assaggi raffinati di assolami vari. Kristina Oberžan molto umile, lascia spesso spazio anche alla sua band, per ricevere quei meritati applausi che fanno sempre bene a un musicista.

Un’ora e mezza circa di bella musica, anche al di la del confine si può apprezzare della carica energetica che può darti la musica. Una artista slovena che canta in inglese, che fa jazz, che fa soul e che ti fa sentire a casa come se non ci si fosse mai mossi dal proprio orticello.
Kristina Oberžan merita una chance di essere ascoltata pure da noi in Italy. La musica quando è buona non ha confini. E ricordiamocelo. Il sole nasce da sempre ad est…

CRISTIAN BRIGHENTI
 
http://kristinaoberzan.com
https://www.facebook.com/kristina.oberzan
http://twitter.com/KristinaOberzan
http://www.tinyurl.com/oberzanyoutube
http://si.linkedin.com/in/kristinaoberzan

View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.