Now Reading
JARABE DE PALO “En Concierto 20 años” – Live @ Noisy Naples Fest, Arena Flegrea Napoli 14-7-2017

JARABE DE PALO “En Concierto 20 años” – Live @ Noisy Naples Fest, Arena Flegrea Napoli 14-7-2017

Continua decisamente sull’onda di strepitosi successi di pubblico la programmazione di “Noisy Naples Fest” estate 2017 a Napoli con un acclamatissimo concerto dei Jarabe de Palo che hanno deciso di aprire il loro nuovo Tour mondiale proprio qui a Napoli il 14 luglio, prima della data all’Auditorium Parco della Musica di Roma e poi via via diverse altre città europee ed internazionali per celebrare i 20 anni dell’inizio della loro attività artistica. Sono infatti 20 anni dalla pubblicazione del loro primo album “La Flaca” da cui fu girato il video del singolo omonimo che li fece conoscere in tutto il mondo.

I cinque elementi della band (:Pau Donés alla chitarra elettrica ed acustica amplificata, Alex Tenas alla batteria, Jimmy Jenks Jimenez al sax, Jordy Vericat al basso e cori, Jaime Burgos alla tastiera, piano e cori, David Muñoz alla chitarra elettrica) sono stati accolti dal pubblico napoletano con un vero e proprio entusiasmo delle grandi occasioni, con un’arena pienissima fino all’area panoramica,  essenzialmente di ragazzi giovani e giovanissimi che hanno cantato e ballato le loro canzoni dall’inizio alla fine con una vitalità e una voglia di divertirsi e di festeggiare il loro idolo senza paragone.

Pau Donés, seppur dimagrito a causa della sua recente lotta contro il cancro, è apparso in ottima forma, e da validissimo front man della band come lui è, ha tenuto il palco con un’energia e una grinta straordinarie. Tantissime le canzoni presentate: a partire da “Bonito”, la famosissima “Depende”, “El lado oscuro” . Con “Agua” si lancia in una serie di complimenti alla bellezza delle donne napoletane e dedica loro il brano, raccontando cosa sia per lui la musica e il fatto di essere potuto tornare finalmente su un palco. Molta emozione poi quando ha cantato “Fumo” (brano cantato con Kekko Silvestre dei Moda’) e “Mi Piace come sei” che ha scritto e cantato con Noemi. Con “La Flaca” il pubblico impazzisce e si scatena a cantare e ballare con lui che non fa altro che suonare, ballare, muoversi per tutto il palco, preso dalla gioia di poter suonare di fronte ad un pubblico straordinario. Lui stesso dice “non abbiamo più suonato in Italia dopo la nostra partecipazione a due Festivalbar di qualche anno fa, e qualche altra serata in luoghi molto più piccoli di questo. Per me qui è un sogno: poter suonare in una città meravigliosa e un pubblico ancora più meraviglioso”
Tante anche le canzoni del nuovo album “50 Palos” (Carosello Records” ) il nuovo progetto della band che celebra i 50 anni di Pau Dones reinterpretati in una nuova veste piano, archi e voce. I nuovi arrangiamenti nascono dalla voglia di mostrare i brani nella loro essenza, per lasciare spazio alle sottigliezze e all’immaginazione, per presentarle al pubblico nel loro stato più puro. Brani come “Tiempo”, “Completo incompleto”, “Te miro y tiemblo” emozionano e scatenato il pubblico presente in Arena.

A fine concerto un’altra sorpresa: Pau Donés appare sul palco da solo per raccontare della sua malattia e di quanto impegno e volontà ci ha messo non solo lui stesso per guarire ma anche il medico che lo ha operato, tanto che, visto che è anche un ottimo chitarrista, si era fatto promettere che avrebbe fatto una canzone insieme al primo concerto a Napoli. Promessa rispettata. L’artista insieme al suo medico  Domenico Sabia intonano in acustica una versione a metà in napoletano a metà in castigliano di “Tammurriata nera”, vera sorpresa anche per gli stessi fan, che non hanno mai smesso di applaudire un Artista ma soprattutto un uomo che ha avuto una grande forza per affrontare una durissima prova della sua vita, forse la più dura, e averla vinta con la propria determinazione, ma come lui stesso ha affermato sul palco, con la forza che solo la Musica ti può dare, quella stessa forza che ti spinge a tornare ad essere quello che sei e che poi è l’unica cosa che sai di poter essere: un Musicista.

ANNAMARIA DE CRESCENZO
Photoset by MARIO CATUOGNO (SpectraFoto)
 
Credits: si ringrazia il Noisy Naples Fest per la gentilissima disponibilità e la perfetta organizzazione dell’evento.

​ 
http://www.jarabedepalo.com
https://www.facebook.com/JarabedepaloOFICIAL
https://twitter.com/jarabeoficial
https://www.youtube.com/user/JarabedepaloTV
https://www.instagram.com/jarabeoficial
https://play.spotify.com/artist/5B6H1Dq77AV1LZWrbNsuH5