Now Reading
HOME FESTIVAL 2018 DAY2 “PRODIGY + INCUBUS + Mellow Mood + Jack Jaselli” – Live @ Zona Dogan …

HOME FESTIVAL 2018 DAY2 “PRODIGY + INCUBUS + Mellow Mood + Jack Jaselli” – Live @ Zona Dogan …

Il 31 agosto tornano a Treviso The Prodigy. Il trio britannico, autore di pietre miliari della musica elettronica come Voodoo People, Smack My Bitch Up e Firestarter, è il simbolo della “rave generation” degli anni Novanta e uno dei maggiori esponenti del big beat. In studio con il nuovo lavoro discografico, potrebbero riservare delle sorprese proprio per la data trevigiana. Assieme a loro i californiani Incubus di Brandon Boyd. Nel 2017 hanno pubblicato il loro nuovo album prodotto con Skrillex e nello stesso anno le loro vendite discografiche totali hanno raggiunto i 23 milioni di copie. Dopo essersi esibiti in festival come Lollapalooza, Air + Style, Download Festival e Pinkpop sono pronti a salire anche sul palco dell’Home Festival. Presenti anche i Mellow Mood. Esordiscono ufficialmente nel 2009 con l’obiettivo di far rinascere la scena reggae in Italia, si ritrovano la “miglior band italiana” per il Rototom Sunsplash e una fama internazionale. Usciti da pochi giorni con il quinto album in studio “Large” sono in giro per il mondo per il tour tornano a fine estate nel loro paese per l’HF. Sul palco anche Jack Jaselli con un progetto in italiano “Nonostante tutto”, il brano non è solo un singolo ma anche il documentario andato in onda su Real Time, che racconta le genesi del pezzo scritto a 76 mani insieme alle detenute della Giudecca a Venezia. Serata caratterizzata dalla pioggia continua durante il set degli Incubus, andando poi a scemare e lasciando i The Prodigy ad esibirsi all’asciutto. 
HOME FESTIVAL IN PILLOLE – La nona edizione di Home Festival si celebra a Treviso in zona ex Dogana da mercoledì 29 agosto a domenica 2 settembre 2018. Questi i numeri dei presenti nelle passate edizioni: 27.000 nel 2010, 55.000 nel 2011, 85.000 nel 2012, 107.000 nel 2013 (ultimo anno nel quale il festival è stato gratuito), 70.000 nel 2014 (ingresso 5 euro), 80.000 nel 2015 (ingresso 15 euro), 88.000 nel 2016 (ingresso 22 euro) come nel 2017; ingressi simili lo scorso anno con una serata in meno. Home Festival è un evento che unisce la musica (sul main stage, tra gli altri, hanno suonato Editors, The Prodigy, Duran Duran, Martin Garrix, 2Cellos, Franz Ferdinand, Paul Kalkbrenner, The Libertines, Interpol, Subsonica, Elio e Le Storie Tese, Fedez, Piero Pelù, J-ax, Simple Plan e The Bloody Beetroots) ad arte e intrattenimento e che si sviluppa su un’area di circa centomila metri quadri dotata di camping e raggiungibile via treno, bus e aereo. Circa duecento show tra live, dj set e presentazioni di libri e dibattiti culturali, ventimila metri quadri di strutture commerciali, venti punti di ristorazione, creazioni handmade e proposte da trenta associazioni diverse, area sport, mostre d’arte. Home Festival è l’unico esempio in Italia di Festival musicale divenuto punto di aggregazione culturale e scambio tra persone, un evento che genera indotto economico in molti settori e che è polo di attrazione turistica internazionale grazie alla vicinanza con Venezia. Per informazioni e biglietti: www.homefestival.eu

Photoset by ALEX PANOZZO

Credits: si ringrazia Home Festival per la sempre gentilissima disponibilità e la perfetta organizzazione dell’evento.