fbpx
Now Reading
EUROPE “The Final Countdown 30th anniversary tour” – Live @ Alcatraz, …

EUROPE “The Final Countdown 30th anniversary tour” – Live @ Alcatraz, …

Ad un anno di distanza dall’ultimo concerto milanese, dopo aver incendiato l’Atlantico Live di Roma, Vertigo riporta la scatenata band svedese dell’inarrestabile Joey Tempest all’Alcatraz di Milano, che a trent’anni di distanza dalla pubblicazione del loro più grande successo, riporta in scena “The final countdown” completo e senza sbavature, con qualche incursione nella set list di nuovi brani tratti da altri album, come il più recente “The war of kings”.
 
Gli Europe calcano il palco in un’atmosfera molto più distesa di quella del 2015, dopo le tristi stragi di Parigi, che fecero dell’Alcatraz di Milano uno dei luoghi più blindati dell’intero capoluogo lombardo.
Le rughe sul viso non sembrano minimamente aver scalfito queste autentiche potenze del rock, che come ha dichiarato lo stesso Tempest in una recente intervista, oggi si propongono al pubblico con un sound più maturo ed una consapevolezza musicale, che li rende finalmente in grado di esprimersi in toto, mentre resta intatto l’approccio compositivo, che come questo stesso album, nasce dal lavoro “alla vecchia” in sala d’incisione, tra momenti di improvvisazione ed collaudato affiatamento collaborativo.
 
 Sono passate ben 3 decadi da quando Tempest, John Norum, John Levén, Mic Michaeli e Ian Haugland, lunghe chiome ricciolute al vento,  mandavano in tripudio il pubblico italiano, scatenandolo con la super hit “The final countdown”, e passando per l’hard rock puro, lo commovevano con la romantica “Carrie”, eppure la platea, che stasera li accoglie, è molto eterogea ed abbraccia nuovi volti appassionati. Si accendono le luci in sala ed i due grandi display sul muro del palco iniziano a proiettare immagini in un crescendo si suspense, come un boato la musica prende il via sulle note di The War of Kings, e mentre i primi brani scorrono veloci,  il frontman ci illustra la serata, che si addentrerà intorno alla metà nel sound degli anni ’80 e ’70.
 
La band non ha disatteso le aspettative, servendo ai propri ospiti un pasto degno della miglior festa di compleanno!  Prossima tappa la Spagna e poi via, inossidabili, di nuovo alla conquista del mondo!
 
– Elena Arzani
 
Nel lasciarvi alla gallery di immagini del concerto a cura di Elena Arzani ©, ringraziamo Vertigo per la cordiale opportunità ed impeccabile organizzazione dell’evento.
Setlist:
 
War of Kings:
Hole in My Pocket
The Second Day
Praise You
Nothin’ to Ya
California 405
Angels (With Broken Hearts)
Days of Rock ‘n’ Roll
Children of the Mind
Rainbow Bridge
Vasastan
Light It Up
War of Kings
 
The Final Countdown:
The Final Countdown
Rock the Night
Carrie
Danger on the Track
Ninja
Cherokee
Time Has Come
Heart of Stone
On the Loose
Love Chaser  (Followed by snippet of “The Final Countdown”)
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.