fbpx
Now Reading
Dave Matthews Band – Live @ Mediolanum Forum Assago (MI 17-10-2015)

Dave Matthews Band – Live @ Mediolanum Forum Assago (MI 17-10-2015)

Dopo 5 anni di assenza, la Dave Matthews Band torna in Italia, per un tour che tocca ben 4 città, prima tra tutte: Milano.
Il concerto apre con l’intro di chitarra acustica e voce di Dave dell’inaspettata “Loving Wings”, brano mai registrato in studio dalla band ma presente su numerosi live album della band. Si prosegue con “The Stone”, brano dal ritmo sostenuto caratterizzato da una delle tante jam, marchio di fabbrica del gruppo, che termina con un richiamo da parte del sassofonista Jeff Coffin al brano “Can’t Help Falling in love with you”.
Satellite”, tratta dal primo LP è la prima chicca che la band regala al suo pubblico, il quale comincia a cantare sonoramente.Lo spettacolo continua con “Funny the way it is” tratta dal penultimo album “Big Whiskey and the GrooGrux King” e con un commuovente brano inedito suonato da Dave al pianoforte intitolato “Death on the High Seas”.
Le sorprese continuano con “Stay or Leave” canzone presente su “Some Devil”, disco da solista del cantante della band.
Successivamente vengono suonate “Seven” “#41” e l’altro inedito della serata “Black and Blue Bird” per poi partire con la potentissima “Don’t drink the water” che rapisce completamente gli spettatori.
Una volta terminato il brano Dave si avvicina al microfono e dedica “If Only”, unica canzone dell’ultimo disco della band in scaletta, alla memoria di Corsina Andriano, presidentessa del fun club Italiano della DMB recentemente scomparsa.
Dopo la ballata la band è ora pronta per regalare altre due perle del loro repertorio, “Jimi Thing” e la romantica “Crash into me”, seguite dall’intro bluesy di “Kill the Preacher” e dalla ritmata “Why I Am”.
Al brano successivo il palco diventa buio e rimane un solo riflettore puntato sul bassista Stefan Lessard che si esibisce in un breve solo melodico prima di partire col groove portante di “Crush” accompagnato del suo partner ritmico Carter Beauford, il cui drumming eccellente è rimasto una costante per l’intero live.
Al termine della seconda ora di concerto è giunto il momento di “So Much to Say” seguito dal brano strumentale “Anyone seen the Bridge” in cui la jam della DMB diventa forsennata passando tra i soli di incredibili musicisti quali il violinista Boyd Tinsley, il chitarrista Tim Reynolds, la sezione fiati composta dal sopracitato Jeff Coffin e dal trombettista Rashawnn Ross. Durante i momenti di improvvisazione il
tutto rimane perfettamente amalgamato in unico corpo sonoro grazie al continuo e impeccabile dialogo tra i solisti e la sezione ritmica.
La jam termina con un accenno di “Too Much” per poi passare al terzo pezzo della serata preso del primo album della band “Ants Marching” in cui il violino la fa da padrone.
Successivamente il gruppo saluta per un attimo il pubblico e dopo qualche minuto ritorna on stage per regalare ancora due brani al Forum di Assago, “The Space Between”tratta dal disco Everyday e concludendo allo scoccare della terza ora di concerto con “Grey Street”.

Edoardo Giovanelli
Le immagini sono di Elena Arzani ©
All images are copyrighted, and they cannot be copied, altered or used in any possible way, without a written permission by the author.

Credits: si ringrazia la D’Alessandro e Galli per la perfetta organizzazione dell’evento e la sempre gentilissima disponibilità.

Scaletta:
1. Loving Wings
2. The Stone
3. Satellite
4. Funny The Way It Is
5. Death On The High Seas *
6. Stay Or Leave
7. Seven
8. #41
9. Black And Blue Bird
10. Don’t Drink the Water
11. If Only
12. Jimi Thing
13. Crash Into Me
14. Kill The Preacher
15. Why I Am
16. Crush
17. So Much To Say
18. Anyone Seen The Bridge
19. Too Much (Fake)
20. Ants Marching
ENCORE:
21. The Space Between
22. Grey Street

 
Band :
Dave Matthews – Voce Chitarra
Boyd Tinsley – Violino
Carter Beauford – Batteria
Stefan Lessard – Basso
Jeff Coffin – Sax
Rashawn Ross – Tromba
Tim Reynolds – Chitarra

http://davematthewsband.com
https://www.facebook.com/davematthewsband

https://twitter.com/davematthewsbnd
http://www.youtube.com/davematthewsband
http://davematthewsband.com/feed
​​http://www.dalessandroegalli.com

View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.