Now Reading
CAPAREZZA “Prisoner 709 tour” – Live @ Pal Art Hotel, Acireale (CT) 16-2-2018

CAPAREZZA “Prisoner 709 tour” – Live @ Pal Art Hotel, Acireale (CT) 16-2-2018

“Michele, Michele, Michele….”
 
Il Palatupparello di Acireale gremito oltre ogni immaginazione, accoglie un Caparezza in splendida forma. Spumeggiante e scoppiettante come le innumerevoli coreografie che accompagnano il suo Show. Una scaletta succulenta e generosa per uno show a tutti gli effetti. Sul palco del Pal Art Hotel (ex PalaTupparello) si canta, si balla, si recita, si scherza, si riflette e ci si diverte. Michele ha una forza straordinaria, un ragazzino del ’72 che salta, balla ed ovviamente canta, 12 secondi per un cambio di costume e poi di nuovo con il suo pubblico. E’ evidente che il posto di Michele è sul palco vicino al suo pubblico.
 
Ma andiamo con ordine. La prima parte della serata è dedicata al nuovo disco Prisoner 709. Inizia con Prosopagnosia una successione di pezzi che ci accompagna attraverso un percorso interiore di prigionia fisico/mentale. Enormi oggetti immaginari che scivolano sul palco o volano su nel cielo, accompagnati da figure oniriche che danzano e si dimenano. Esplosioni di luci, coriandoli e stelle filanti, palle giganti che rimbalzano fra palco e pubblico. Siamo come intrappolati dentro la mente del “presunto folle” Michele il quale ostenta una “presunta libertà” soffocata da costrizioni sociali ed inutili cliché.
 
Il tortuoso viaggio nella mente del “Prisoner” arriva finalmente all’agognata meta. Michele, che in tutto il percorso è stato accompagnato dall’amico Diego Perrone trova la luce infondo al tunnel… La via d’uscita passa attraverso la sua bocca, la sua lingua, le sue parole! Inizia così, appunto “Fuori dal Tunnel”, la seconda parte del concerto, caratterizzata dai suoi successi meno recenti, ed il racconto di un viaggio anch’esso fisico/mentale, questa volta condiviso con il pubblico. Caparezza parla e scherza con il pubblico, le sue battute taglienti fanno ridere e fanno riflettere, proprio come le sue canzoni.
 
Non voglio dire di più dello spettacolo a cui in tanti al Pal Art Hotel abbiamo assistito, spero anzi di aver suscitato curiosità ed interesse, un invito a tutti a fare questa esperienza insieme a Michele Salvemini ed alla sua famiglia sul palco, con la piena certezza che non ve ne pentirete e che una volta finito il concerto avrete voglia di riviverlo. Una serata piena e coinvolgente e voglio sottolineare ad un prezzo corretto ed abbordabile. Siamo stanchi della musica d’élite, la musica è bello viverla e condividerla dal vivo, vogliamo essere sociali non solo sui Social!
 
Giuseppe Mercadante
Photoset Azzurra De Luca

 
Credits: si ringrazia la Vertigo e la Marcello Cannizzo Agency per la gentilissima disponibilità e la perfetta organizzazione dell’evento.
Setlist
Prosopagnosia
Prisoner 709
Confusianesimo
Una Chiave
Ti fa stare bene
Migliora la tua memoria con un Clik
Larsen
L’uomo che premette
Minimong (Intro)
L’Autoipnotica
Prosopagno Sia
Fuori dal Tunnel
Legalize the Premier
Non me lo posso permettere
Jodellavitanonhocapitouncazzo
Goodbye Malinconia
China Town
La fine di Gaia
Vieni a ballare in Puglia
Mica Van Gogh
Bis
Avrai ragione tu
Vengo dalla luna
Abiura di me
Sogno di potere (Outro)
 
Formazione
Diego Perronevoce,cori
Alfredo Ferrero –chitarra,sintetizzatore, cori
Giovanni Astorino –basso,violoncello, cori
Gaetano Camporeale –tastiera,sintetizzatore, cori
Rino Corrieri – batteria

http://www.caparezza.com 
https://www.facebook.com/pages/Caparezza/262849827085497 
http://itunes.apple.com/it/artist/caparezza/id15023856 
http://www.youtube.com/telecaparezza