Now Reading
BLACKBERRY SMOKE – Live @ Postepay Sound Rock In Roma, Ippodromo Delle Capannelle Roma 28-06-2016 

BLACKBERRY SMOKE – Live @ Postepay Sound Rock In Roma, Ippodromo Delle Capannelle Roma 28-06-2016 

All’ippodromo delle Capannelle per il Postepay Rock in Roma, in un atmosfera Southern Rock si sono esibiti i Blackberry Smoke .

Originari di Atlanta in Georgia, i Blackberry Smoke tornano in Italia a poco più di un anno dal concerto all’Alcatraz di Milano, e dall’uscita del quarto album Holding All The Roses. Con oltre 15 anni di instancabile carriera e una media di 250 concerti l’anno, sia in qualità di headliner che di support act di leggende come ZZ Top, Lynyrd Skynyrd, Zac Brown ed Eric Church, i Blackberry Smoke hanno portato sul palco del Postepay Rock in Roma tutta l’energia e la genuinità che caratterizza il loro sound. Una miscela di blues rock, gospel e country arricchita da armonie a tre voci ed un sapiente uso di fiddle e percussioni, che li ha resi una delle rock’n’roll live band più appassionanti degli Stati Uniti.
 
Ad aprire il concerto dei Blackberry Smoke, i SIMO, power-trio blues rock psichedelico di Nashville, Tennessee, capitanato dal virtuoso chitarrista JD Simo. Già noti per l’alto livello di improvvisazione delle loro performance, tra sonorità blues e rock contaminate da jazz ed R&B, i SIMO hanno presentato dal vivo il nuovo album Let Love Show The Way, pubblicato a gennaio.
 
Blackberry Smoke, barbe lunghe in pieno stile hipster, pantaloni a campana, fa sfondo al palco in bella mostra la copertina del loro ultimo lavoro Holding All The Roses, un mulo in ghirlande con cappello e piuma. La band nella formazione di Charlie Starr alla voce e chitarra , Richard Turner al basso e chitarra, Brit Turner alla batteria, Paul Jackson chitarra e cori e Brandon Still al piano, hanno aperto il concerto con Il pezzo dell’ultimo album  Fire in the Hole.

Il concerto altalena tra nuovi pezzi quali Rock and Roll Again, Living in the Song, e classici del loro repertorio quali Six Ways to Sunday, Let Me Help You (Find the Door), Crimson Moon, Pretty Little Lie, Good One Comin’ On, Sleeping Dogs. Non si risparmiano regalano al pubblico anche una cover del famosissimo brano Your Time Is Gonna Come dei Led Zeppelin.

Il loro rock blues animato proietta il purtroppo poco pubblico accorso, in un’atmosfera puramente americana di quei saloon del vecchio  far west ma anche in un viaggio nelle sonorità del sud degli Stati Uniti ove il blues è nato. La voce e chitarra Charlie Starr appare in piena forma ben supportato dall’ottimo Brandon Still, ma tutti i componenti della band mostrano le loro grandi doti di musicisti.

A chiudere la serata il terzetto di brani Holding All The Roses che da appunto il nome all’ultimo album, Too High ed  Ain’t  Much Left of Me.

IVAN WALTER D’AMICO

Credits: si ringrazia L’Ufficio Stampa Daniele Mignardi Promopress Agency per la gentilissima disponibilità e la perfetta organizzazione dell’evento.

Setlist:
01. Fire In The Hole
02. Six Ways To Sundays
03. Let Me Help You (Find The Door)
04. Crimson Moon
05. Pretty Little Lie
06. Rock And Roll Again
07. Good One Comin’ Home
08. Living In The Song
09. Sleeping Dogs (including Your Time Is Gonna Come – Led Zeppelin cover)
10. Sanctified
11. Up In Smoke
12. Ain’t Got The Blues
13. The Whippoorwill
14. Payback’s A Bitch
15. One Horse Town
16. Holding All The Roses
Encore
17. Too High
18. Ain’t Much Left Of Me ( incoluding When The Levee Breaks – Led Zeppelin cover)

Members:
Charlie Starr: Voce e chitarra
Richard Turner: Basso e voce
Brit Turner: Batteria
Paul Jackson: Chitarra e voce
Brandon Still: Tastiere
​    
http://www.blackberrysmoke.com
https://www.facebook.com/BlackberrySmoke/
https://twitter.com/BlackberrySmoke
https://www.instagram.com/BlackberrySmoke/
https://www.youtube.com/user/blackberrysmoke
http://www.simo.fm/simohome/
​http://www.rockinroma.com/engl/