fbpx
Now Reading
Alvaro Soler – Live @ Arena Flegrea, Napoli 22-7-2017

Alvaro Soler – Live @ Arena Flegrea, Napoli 22-7-2017

Un altro bel successo di pubblico per il concerto di Álvaro Soler tenutosi all’Arena Flegrea di Napoli sabato 22 luglio. Gli organizzatori (ETES Arena Flegrea) hanno ancora una volta avuto ragione a scegliere un Artista adorato da folle di giovanissimi, molti accompagnati dalle loro stesse famiglie, simbolo di una nuova moda, quella dei Talent Show, i quali oltre ad essere trampolini di lancio per i nuovi talenti sono diventati anche efficaci vetrine nelle quali cantanti più o meno affermati come Mika, J-Ax e tanti altri trovano non solo il modo di accrescere la loro popolarità ma anche per promuovere i loro dischi. Conclusasi la sua esperienza come giudice di XFactor, si sta dedicando totalmente alla promozione del suo ultimo progetto discografico “Eterno Agosto” e del suo tour “Summer Tour 2017”, iniziato al Pala Gru Village di Grugliasco e che continuerà in dodici città italiane fino a concludersi il 24 agosto a Cagliari all’Arena Sant’Elia.

Unica data nel Sud d’Italia Napoli, fonte di ulteriore di orgoglio sia per la città che per tutto lo staff organizzativo dell’Arena Flegrea che si dimostra, ancora una volta, ai massimi livelli per la scelta degli artisti e delle proposte musicali di questa lunga e ricca rassegna estiva.
Ventisei anni, alto e magro, idolo di tantissime ragazzine che, anche in quest’occasione hanno fatto a gara per esibire coloratissimi cartelloni e striscioni inneggianti al loro idolo, con un’Arena pienissima fino alla Cavea alta, ha iniziato a cantare a 17 ani partecipando anche al talent show “Tu si que vales” a Barcellona e pubblicando, poco tempo dopo due album “Urban Lights” e “Megafauna”. Nel 2015 il suo primo successo il singolo “El mismo sol” divenuto in pochissimo tempo una vera e propria hit sia in Italia che in Svizzera. Nello stesso anno il suo primo album “Eterno agosto” con il singolo “Agosto” con il quale partecipa e vince l’edizione del “Summer Festival”. Nel 2016 la riedizione di “Eterno Agosto” con il secondo singolo “Sofia” che diventa subito un grandissimo successo radiofonico e lo candida nel ruolo di giudice del programma XFactor durante il quale porta al successo una delle band della sua “squadra” i Soul System. Nel 2017 è ospite d’eccezione al Festival di Sanremo.

Sul palco dell’Arena si presenta come lo abbiamo sempre visto anche negli studi di XFactor: un giovane di 26 anni con un’energia incredibile e il sorriso sempre pronto, come il suo desiderio di “viversi il pubblico” da vicino, come probabilmente è abituato durante i suoi concerti in spazi più piccoli. L’Arena strutturalmente parlando non gli consente questo “abbraccio fisico” con il suo pubblico avendo uno spazio considerevole tra palco e pubblico , ma lui cerca in tutti i modi di azzerarlo avanzando l’asta del suo microfono ai bordi del palco stesso e ad un certo punto addirittura scendendo nel “fossato” che lo divide dal pubblico, con grande apprensione della security, ma giustificato dal forte desiderio di entrare più in contatto e in sintonia con il numerosissimo pubblico presente in Arena.
Il concerto inizia con una bella versione di “Animal” in un altrettanto curatissimo gioco di luci da autentico concerto rock, per passare poi ai successi di sempre come “El Mismo Sol”, “Sofia” e “Libre” con Anna Lee la tastierista tedesca della band, per quest’ultimo sostituendo egregiamente la voce di Emma Marrone, seguito poi da una versione acustica di “La Flaca” che il cantante dedica a Pau Donés dei Jarabe de Palo, ospite pochi giorni prima della stessa programmazione estiva dell’Arena Flegrea. Molto intense, oltre alle canzoni tormentoni dell’estate, “Esperandote”, “Que Pasa” e “Lucia” dedicata alla sorella, a testimonianza, come da lui stesso dichiarato dal palco, sia importante la famiglia nella sua vita, visto che ama circondarsi del loro affetto anche invitandoli a seguire nei suoi tour in giro per il mondo. 

Come è importante l’amicizia e lo spirito goliardico da vivere all’interno della sua stessa band, raccontando la gioia di aver trascorso il giorno prima, giorno di riposo dal tour, tutti insieme a Capri, tra sole, mare, e cucina prelibata. Il suo entusiasmo è coinvolgente, come il suo sorriso, e il pubblico applaude entusiasta sia durante l’esecuzione del brano “Yo contigo, Tu conmigo’ facente parte della colonna sonora del film “Cattivissimo me 3” e sia nel bis con “El Camino” “Tiengo un sentimiento” e “El mismo sol” ballata e cantata con tutto il pubblico in piedi per tributare il giusto onore a colui che li fa scatenare anche in questa calda estate 2017.
 
Articolo a nome Annamaria De Crescenzo
Foto Mario Spectra Foto

Credits:Si ringrazia la Dirigenza e lo staff organizzativo di Etes Arena Flegrea e l’addetta stampa Annalisa Tirrito per gli accrediti concessaci e la gentile disponibilità

View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.