Now Reading
ACHILLE LAURO “Rolls Royce Las Vegas tour” – Live @ Pala Estragon, Bologna 10-10-2019

ACHILLE LAURO “Rolls Royce Las Vegas tour” – Live @ Pala Estragon, Bologna 10-10-2019

Daniele.Aversano Achille.Lauro 10 10 2019 001

Il Rolls Royce Las Vegas tour di Achille Lauro tour fa tappa a Bologna e il Palaestragon è sold out per l’occasione.
Sono le 22 quando, dopo circa quaranta minuti di opening act, l’artista fa il suo ingresso sul palco, acclamato dal pubblico. È Cadillac ad aprire lo show, infiammando gli spettatori sin dai primi accordi.
Ha così inizio un vero e proprio spettacolo, in cui il cantante romano ripercorre le tappe più importanti della sua carriera musicale.
Si parte dal presente, o meglio, dal 1969, anno che attualmente simboleggia il presente di Achille Lauro, per poi compiere continui salti temporali, fino a proiettarsi nel futuro, con 1990.
Il singolo 1990 anticipa infatti al pubblico quello che sarà il nuovo progetto musicale dell’artista, di cui ancora sappiamo poco, ma che, visti i presupposti, ci lascia sicuramente ben sperare.
Il Rolls Royce Las Vegas Tour non è un semplice concerto, ma uno spettacolo a trecentosessanta gradi: “Questa è una festa e per questo bisogna comportarsi come a una festa”.
L’invito, che viene dal cantante, è quello di godere dello spettacolo senza alcuna inibizione; senza cellulari e, perché no, anche senza vestiti. E così, tra look stravaganti, straordinari giochi di luce, glitter, coriandoli e getti d’acqua, si vive  proprio l’atmosfera goliardica di una festa.
Viene presentato uno show curato nei minimi dettagli; tutto, dalle scenografie al trucco, è studiato affinché l’artista possa esprimere al meglio sé stesso e la sua eccentricità.
Achille Lauro, dal canto suo, si muove fra i vari generi musicali con assoluta naturalezza mostrando al suo pubblico di essere esattamente l’incarnazione di ciò che porta sul palco.
Lui è quello di Mamacita, di Delinquente, di Penelope, di Roma; canzoni completamente diverse, nelle tematiche e nelle sonorità, che riescono a rappresentare tutte le sfumature di un artista camaleontico, nella musica come nella vita.
Quella che si vede sul palco è una personalità fortissima, costruita senza rinnegare nulla, ma facendo tesoro di tutto. Ciò si può comprendere quando, in uno dei momenti più emozionanti della serata, introducendo Roma, il cantante fa una dedica alla sua città natale, una città che gli ha dato e tolto moltissimo al tempo stesso, ma a cui lui non può fare altro che restare fedele.
A concludere lo show sono Rolls Royce e C’est la vie, durante le quali Achille Lauro si consegna tra le braccia del suo pubblico per salutarlo e rendergli omaggio.

CHIARA MONTESANO
Photoset by DANIELE AVERSANO

Credits: si ringrazia Studios Online & Friends and Partners per la gentilissima disponibilità e la perfetta organizzazione dell’evento.