Now Reading
COCCO: IL TOCCO ANNI ’70 DELL’ESTATE 2016 – Live @ Kalhua Cafè, Carpi (MO) 14-7-2016 

COCCO: IL TOCCO ANNI ’70 DELL’ESTATE 2016 – Live @ Kalhua Cafè, Carpi (MO) 14-7-2016 

Davide Cocco Cocconcelli, ( “Cocco and the Lighters”), si è esibito ieri sera assieme al deejay/musicista Marco Falavigna (per l’occasione in veste di batterista, “on stage” con lo pseudonimo “Falawine”) a Carpi,  sotto il portico di Via Aldrovandi in un mercoledì sera d’estate marchiato “Kalhua Cafè” dando vita a un duo acustico d’eccezione all’insegna della musica anni ’70.

La timbrica graffiante di Cocco ha catturato l’attenzione del pubblico presente grazie all’esecuzione di brani che abbracciano il territorio del glam-rock, come “Soul Love” di Bowie per poi regalarci un evergreen del rock come “Come together” dei Beatles non dimenticando  pietre miliari quali “Everybody knows this is nowhere” di Neil Young ma neanche “Perfect Day” di Lou Reed.
Un “excursus” riarrangiato in maniera semplice, ma efficace, grazie anche al ritmo incalzante della batteria di Falavigna.
Brani di un’epoca che non esiste più…di quel tempo libero e pregno di colori che erano i “seventy”…quegli anni dove libertà di pensiero, democrazia e amore libero regnavano disturbati dal sistema, si, ma comunque presenti.
 
Quei bei tempi dove per le vie si potevano ancora incontrare persone e non maschere, anime e non burattini.
Quel mondo fatto di orecchie che ascoltano, di occhi che vedono davvero…senza rimanere in superficie.
Ciò che ci rimane di quell’epoca così lontana da quella in cui attualmente viviamo sono solo i brani, le canzoni, i testi di quei personaggi che hanno fatto la rivoluzione del rock.
 
“Everything you want” e “My darlin’” canzoni del repertorio dei “The Lighters”, la band con cui Cocco abitualmente suona, pur se riprodotte in acustico hanno saputo dare l’idea di come sia ancora possibile mantenere vivo il germe “Seventy” in questi giorni colmi di mancate individualità.
In questi giorni che puzzano di massa.
Grazie ragazzi!
Rock on
 
Dafne D’Angelo