fbpx
Now Reading
NOSEXFOR in anteprima per Tuttorock il nuovo video “Benvenuto Nella Giungla”

NOSEXFOR in anteprima per Tuttorock il nuovo video “Benvenuto Nella Giungla”

Nosexfor foto 3 web 1

Martedì 14 gennaio esce, su Spotify, iTunes, nei migliori digital store e su Youtube Benvenuto Nella Giungla, secondo singolo del duo vicentino Nosexfor, anticipato da “Stiamo Insieme” pubblicato lo scorso ottobre, fa parte di Canzoni di seconda mano, il nuovo Ep in uscita nei prossimi mesi.

A distanza di un anno dalla pubblicazione di Nosexfor, album che ha sancito l’esordio discografico di Severo Cardone e Davide Tonin, i Nosexfor hanno pensato di presentarsi al loro pubblico con un ambizioso progetto che li vede impegnati nel rifacimento di alcuni brani universalmente conosciuti per carisma e peso storico.

Lo scorso ottobre esce “Stiamo Insieme”, rifacimento di “Come Together” dei Beatles anche se la versione che ispira maggiormente i Nosexfor è quella realizzata da Gary Clark Jr dove un potentissimo groove si accompagna a suoni più attuali e affini alle sonorità della band.

“Benvenuto Nella Giungla”, il nuovo singolo, è figlio dell’omonimo brano dei Guns N’ Roses. Nella versione italiana dei Nosexfor viene mantenuto il main riff originale, suo marchio distintivo e, secondo Severo e Davide, uno dei riff più riusciti ed iconici della storia del rock. Il ritornello, invece, è riscritto in chiave funky giocando sul tempo e sulle pause. Anche in questo caso, come nel precedente, il brano è riadattato nella struttura: una strofa è tagliata, lo special accorciato, un solo eliminato ed aggiunto un terzo ritornello che fa da outro al pezzo.

Una versione pensata per essere diretta, come un pugno in faccia, velocissima come un temporale estivo che in soli due minuti è in grado di liberare gocce grandi come case, che ti si rovesciano addosso come un torrente in piena, e finire.

Nella versione originale Axl Rose, autore del brano, racconta di una torbida Los Angeles e della sua giungla metropolitana.
I Nosexfor, non appartenendo a LA e allo scenario descritto da Rose, hanno preferito parlare della loro giungla, quella italiana, fatta di politici comprati da lobbies di potere, interessi privati e vomiti di bugie.

Il testo è l’ipotetica conversazione tra un navigato deputato e un neo eletto parlamentare: il consumato politico spiega al novellino come funzionano le cose. Su questi presupposti nasce il brano dei Nosexfor, ironico per certi versi ma indubbiamente affilato.

Un manifesto che denuncia con sarcasmo l’opportunismo, la corruzione, l’avidità che dilaga nel nostro paese diventato, nostro malgrado, una “giungla di squali”. I Nosexfor raccontano una realtà tragica con fare pungente e caustico.
Questo “camouflage” continua anche nel videoclip di “Benvenuto Nella Giungla”, realizzato da Michele Piazza e TofuFilms: i  due musicisti si cimentano in una scanzonata coreografia nella quale mimano le frasi del testo con un linguaggio dei segni infantile e spiritoso ma, proprio per questo, comprensibile a tutti.

www.nosexfor.com
www.instagram.com/nosexfor
www.facebook.com/nosexfor

Credits
“Benvenuto Nella Giungla” è scritto e prodotto dai Nosexfor (Severo Cardone & Davide Tonin)
Testo: Severo Cardone
Musica: Severo Cardone, Davide Tonin
Registrato al Dirty Sound Studio, Angiari (Vr) e allo Shoegaze Studio, Arzignano (Vi)

COMUNICATO STAMPA
SOLLEVANTE PRESS OFFICE 

Nosexfor foto 1 web