Now Reading
ARTERIA – musica dal vivo nel centro di Bologna

ARTERIA – musica dal vivo nel centro di Bologna

Nel nostro tour delle locations musicali ci troviamo in pieno centro di Bologna, è una piccola porticina da cui si accede ad una scala che scende in profondità, dove fino a 13 anni fa c’era un night club, il Black Shadow, adesso troviamo invece l’Arteria. Il locale si presente come una delle crayères dello champagne, grandi volte in pietra vista formano un vista d’insieme di grande effetto scenografico. Aggiungiamo che ai due bar si uniscono due diversi palchi completamente attrezzati ed un impianto mixer di qualità, oltre gli ovvii divani e tavolini.

Qui ci aspetta quello che potremmo definire l’art-director del locale, Teo Filippo Cremonini

Raccontaci del locale, cosa vi proponete quest’anno:
Tornare alle origini, questa è la nostra parola d’ordine. all’inizio questo era uno dei pionieri della musica dal vivo, si veniva con l’ingresso gratuito aperto dal mercoledì al sabato. Si faceva di tutto, adesso vogliamo riprovare a riproporlo, ad esempio la domenica pomeriggio si svolgeranno mercatini di oggettistica auto-prodotta. Poi stiamo organizzando la programmazione di un cineforum ad esempio, per aggiungere anche presentazioni di libri e reading. ,Insomma l’Arteria vuole diventare una vera e propria arteria della cultura cittadina, un contenitore culturale multiforme, si vuole tornare alle origini del posto.

E riguardo la musica:
Da questo anno l’Arteria vuole puntare nuovamente sui live, mentre finora era andato molto il djset, penso comunque che divideremo le serate in due parti la serata, prima una parte live poi il djset. Abbiamo fatto una programmazione di quattro venerdì al mese più un sabato, all’interno della rassegna che abbiamo creato “Suona Semplice”, dal rock all’hard-rock per finire all’indie passando per l’hard-core. Puntiamo a fare provare al pubblico giovane generi che non siano solo la techno-house che va adesso in quella fascia di età.  Poi due venerdì saranno più legati all’elettronica suonata, non techno, ed infine un sabato dedicato all’hip-hop e visto che si tratta di una volta al mese, vogliamo fare un tipo che si avvicina molto al soul, tipo The Weeknd. La particolarità di questa rassegna è che sarà ad ingresso assolutamente gratuito, per arrivare a fare dell’Arteria un punto di ritrovo per la musica bolognese, si partirà dalle 22 alle 4,30, senza cucina però perché qui non si riesce.