Now Reading
Il 28 febbraio del 1942 nasce BRIAN JONES

Il 28 febbraio del 1942 nasce BRIAN JONES

brian jones orig

Il 28 febbraio del  1942  nasce BRIAN JONES. Polistrumentista incredibilmente creativo, è stato uno dei fondatori dei  Rolling Stones.  Nel periodo di tempo con la band, Brian suonò strumenti a corda, tastiere , strumenti a fiato, strumenti come lo xilofono, la marimba, e molti altri.  Brian contribuì significativamente al sound degli Stones negli anni sessanta, suonando la slide guitar in brani come “I Wanna Be Your Man”, “Little Red Rooster”, “No Expectations”,  il sitar in “Street Fighting Man”, la marimba e lo xilofono in “Under My Thumb”, il flauto dolce in “Ruby Tuesday”, la tromba e il trombone in “Something Happened To Me Yesterday”, il dulcimer in “Lady Jane”   la fisarmonica in “Backstreet Girl”, il mellotron in “2000 Light Years from Home” e “We Love You”, il sassofono in “Citadel”, l’Autoharp in “You Got the Silver” e il sitar in “Paint It Black “.   Jones suonò  inoltre l’armonica a bocca in molti brani degli Stones negli anni Sessanta. Fu il primo ad entrare nel ristretto “Club 27” : la notte del 3 luglio 1969  venne  trovato senza vita sul fondo della piscina della sua villa. Brian Jones, la “scatola nera” dei Rolling Stones, il musicista che aveva creato la band inglese, sette anni prima. Anche il nome, l’ aveva tirato fuori lui, mentre era al telefono con il proprietario di un club. Un dandy biondo dai tratti duri, fragile, arrogante, con una creatività selvaggia, una vita sentimentale disordinata, e una morte a soli ventisette anni, avvolta dal mistero. Insomma, il copione perfetto dell’ artista di talento, che fa  a pezzi la propria esistenza.