Now Reading
Il 25 settembre del 1980 muore JOHN “Bonzo” BONHAM

Il 25 settembre del 1980 muore JOHN “Bonzo” BONHAM

bonzp orig

Il 25 Settembre del 1980 muore John “BONZO” Bonham, se non il più grande, uno dei  più grandi batteristi della storia del rock. Charlie Watts ha detto che non se ne troverà più un altro come lui. Jimi Hendrix una volta ha dichiarato che il piede sinistro di Bonzo era più veloce di quello di un coniglio. Billy Joel disse che il rock è morto quand’è morto Bonzo. Un’affermazione azzardata, forse. Di certo sono morti i Led Zeppelin. Robert Plant ha sempre dichiarato che senza di lui avrebbero potuto essere comunque un grande gruppo, ma non “I Led Zeppelin”, e che per nessuna ragione li avrebbe riformati, usando quel nome, se non in occasioni commemorative o per eventi a scopi benefici.  La  prima batteria di Bonzo fu costruita dal padre, usando latte vuote e legando i vari componenti con del fil di ferro.    La sua fortuna fu quella di incontrare Robert Plant, così come la fortuna di Plant fu quella di incontrare Bonzo. Morì soffocato dal suo vomito, come Elvis.  Due mesi dopo gli Zep diramarono questo comunicato: “Desideriamo rendere noto che la perdita del nostro caro amico e il profondo senso di rispetto che nutriamo verso la sua famiglia ci hanno portato a decidere, in piena armonia tra noi e il nostro manager, che non possiamo più continuare come eravamo”.