Now Reading
Il 25 Giugno del 2009 muore MICHAEL JACKSON

Il 25 Giugno del 2009 muore MICHAEL JACKSON

jacko orig

 

​Il 25 Giugno del 2009 muore, in circostanze che probabilmente  non saranno mai del tutto chiarite, MICHAEL JACKSON, uno dei più grandi performer di tutti i tempi. E su questo non c’è nessun dubbio, essendo stato cantante, cantautore, musicista, compositore, ballerino e coreografo. E’ sufficiente ricordare che il suo album “Thriller” è in assoluto il più venduto di tutti i tempi. Il “Re del pop” muore a soli 50 anni, a pochi giorni dalle ultime prove dei concerti che si sarebbero dovuti tenere, in Luglio,  alla O2 Arena di Londra.   E’ il destino delle  star, quello di essere avvolte da morti inspiegabili. Tanti i sospetti, e gli elementi in gioco, spesso discordanti (dosaggi  dei farmaci, orario e modalità della chiamata all’ambulanza, la figura del Dott. Murray , tracce di punture sulle braccia)  sulla morte di questo eterno bambino che non riusciva, o non voleva, crescere.  Nelle tre settimane successive alla morte, nel mondo sono stati venduti nove milioni di dischi suoi. Il 29 agosto del  2010, in quello che sarebbe stato il suo 52° compleanno Michael Jackson è diventato  l’artista più scaricato di tutti i tempi. Esattamente come avvenne per Elvis Presley: dopo la morte,  il mito offuscato che ritorna mito.