Now Reading
Il 16 Settembre del 1925 nasce B.B. KING

Il 16 Settembre del 1925 nasce B.B. KING

 Il 16 Settembre del 1925 nasce, nel cuore del Mississippi, B.B. KING . Può darsi che le classifiche in generale valgano poco, però secondo il solito Rolling Stone, B.B. King (B.B. sta per Blues Boy) rientra nei primi 10 posti tra i più grandi chitarristi di tutti i tempi. King è dunque il re della chitarra, di nome e di fatto. Con una lunghissima carriera alle spalle, è stato uno dei più importanti esponenti del blues. Con la sua “Lucille”, una chitarra Gibson ES-355 custom, è diventato un’icona stessa del genere musicale già a partire dagli anni cinquanta. Nato poverissimo, prima di scoprire il suo talento lavora come mezzadro. Viene pagato 35 centesimi per ogni 45 kg di cotone che raccoglie . Una miseria. Ma nel frattempo ascolta musica, tanta musica. Si appassiona ai cantanti neri come T-Bone Walker e Lonnie Johnson , e ad artisti jazz come Charlie Christian e Django Reinhardt. Presto incomincia ad esercitarsi cantando musica gospel in chiesa. Nel 1946 si trasferisce a Memphis dove, dal cugino Bukka White (chitarrista country blues) inizia ad affinare la tua tecnica sullo strumento. Il resto è storia. Bravissimo nel gestire la sua immagine nel corso degli anni (sono pochi i brani di suo pugno consegnati alla storia) , geniale nel chiamare gli applausi (mette una mano sull’orecchio come per dire: fatevi sentire!), e soprattutto perfetto nel maneggiare la materia nera secondo i gusti dei bianchi. B.B. King si spegne all’età di 89 anni, nel sonno, durante la notte fra il 14 e il 15 maggio nella sua casa di Las Vegas, per le conseguenze del diabete del quale soffriva da anni