Now Reading
Il 14 ottobre del 1990 muore LEONARD BERNSTEIN

Il 14 ottobre del 1990 muore LEONARD BERNSTEIN

1328

 

Il 14 ottobre del 1990 muore LEONARD BERNSTEIN, straordinario compositore, pianista dalla tecnica sopraffina , direttore d’orchestra e autore di opere immortali come “West Side Story”, stimato dai colleghi ma soprattutto amatissimo dalla gente, anche perché è il primo compositore e direttore diciamo “classico” ad apparire regolarmente e senza vezzi da snobista nelle trasmissioni televisive dell’epoca . Quando muore, cinque giorni dopo essersi ritirato dalla scene, l’America si paralizza. Il giorno del suo funerale, mentre il feretro passa per le strade di Manhattan, la gente si ferma, si toglie il cappello, e lo saluta sventolandolo. Era amato anche per le sue debolezze, mai nascoste, che procuravano in lui un forte senso di colpa. Sposò l’attrice Felicia Montealegre, da cui ebbe tre figli, ma che abbandonò per andare a vivere con il giovane Tom Cothran, per poi tornare da Felicia, quando lei si ammalò gravemente, per rimanere con lei fino alla morte. Bernstein ha tenuto innumerevoli seminari e conferenze sulla musica, è stato direttore della “New York Symphony Orchestra”, direttore dell’Orchestra sinfonica di Tel Aviv, e dal 1958 al 1968 direttore stabile della “New York Philharmonic Orchestra”. Il “New York Times” lo celebra come uno dei musicisti di maggior talento e successo della storia americana.