Now Reading
Il 14 Giugno del 1995 muore RORY GALLAGHER

Il 14 Giugno del 1995 muore RORY GALLAGHER

rory orig 1

 

​Il 14 Giugno del 1995 muore RORY GALLAGHER, chitarrista irlandese cresciuto con il blues di Muddy Waters e il folk di Woody Guthrie,  ma che presto decide di  irrobustire il suo suono con ritmi più grezzi e duri, suonando in   pratica un “hard blues” che lo avvicina di più a Jimi Hendrix, piuttosto che a Robert Johnson. Con i Taste, grandissima band nata a Londra nei primi anni Sessanta, e poi da solo, Gallagher diventa un idolo delle folle, soprattutto grazie a “Irish tour”, un disco che lo impone all’attenzione degli inglesi. Sei album in tre anni rafforzeranno poi una popolarità che lo porterà a vendere 30 milioni di dischi nel mondo. Quando muore, per le conseguenze di un trapianto di fegato non riuscito, tutte le televisioni irlandesi e persino la BBC  interrompono i loro programmi. I funerali verranno poi trasmessi in diretta